Incubo Givova Ladies: duro -26 a Capaccio

Gara da cancellare per le ragazze scafatesi, prive di Iozzino. Ottaviano. Bisogna dimostrare di voler vestire questa maglia

 

Partita da dimenticare per la Givova Ladies Scafati, che viene spazzata via dalla Bcc Capaccio (51-26). Per una prestazione così opaca non possono essere in alcun modo una scusante l’infortunio in extremis di Iozzino e le condizioni fisiche precarie di Errico e Scala.

 

Fin dalla palla a due le ragazze scafatesi scendono sul parquet disorientate e praticamente prive di idee. L’unica a smuovere lo score per le ospiti è Busiello che realizza il libero del 6-1. Poi le locali chiudono avanti di 9 (10-1) grazie ai canestri di Coralluzzo e Trotta. Nei secondi dieci giri di lancetta si assiste all’unico sussulto da parte di Scafati, che prova ad avvicinare le padroni di casa con le triple di Busiello e Favilla (12-7). Ma è solo un fuoco di paglia. Gli errori e le palle perse non si contano per la Givova Ladies, che vede Capaccio andare via trascinata da Di Donato e Fereoli. Si va così negli spogliatoi sul 23-14.

 

Alla ripresa delle ostilità Scafati lascia definitivamente l’incontro subendo un mega break di 13-0 (36-14), che chiude i giochi anzitempo. Nell’ultima frazione, con i buoi già scappati dalla spalla, c’è la sola Favilla a tenere alto l’onore per le ospiti. Capaccio può così esultare per una meritata vittoria.

 

Alla sirena finale è duro il commento di coach Ottaviano. “Non siamo mai entrati in gara. Abbiamo giocato con poca concentrazione e grinta e lo si è visto dalle tante palle perse. Sono queste le sfide dove bisogna dare tutto e a malincuore non è stato così. Le ragazze devono dimostrare di voler indossare questa maglia, perché l’obiettivo della società è quello di dare spazio alle giovani. Ma c’è bisogno che dimostrino di voler stare in campo e migliorare, altrimenti non possono far parte di questo progetto. Malgrado tutto non vuol dire che il lavoro svolto fino ad oggi sia andato perso. Il campionato è lungo ed il bello della pallacanestro è che non bisogna dare mai nulla per scontato”.

 

Bcc Capaccio-Givova Ladies Scafati 51-25

 

Bcc Capaccio: Mutarelli, Calonico, Trotta 7, Alfinito 5, Vecchio 2, Di Donato 16, Memoli 4, Moscariello 1, Fereoli 8, Di Cunzolo 2, Nicodemo, Coralluzzo 6. All. Di Mauro

 

Givova Ladies Scafati: Sicignano, Iozzino n.e., Busiello 8, Persico, Scarpati 2, Favilla 7, Scala, Prezioso 4, Carcaterra 2, Errico 2 Serra. All. Ottaviano

 

Arbitri: Ferrara e Cusano di Avellino

 

Parziali: 10-1, 23-14, 36-14

 

UFFICIO STAMPA

 

FREE BASKETBALL ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA

 

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author