Infrasettimanale, l'Ecodent Alpo di scena a Vicenza

Turno infrasettimanale per campionato di A2 Femminile: domani sera (ore 20.30) l’Ecodent Alpo sarà sul campo della Velco Vicenza per un derby molto interessante. La formazione di Loris Barbiero gode dei favori del pronostico ma l’Alpo Basket, dopo aver sconfitto a sorpresa la capolista Ferrara, ha intenzione di cavalcare questo momento favorevole. L’A.S. Vicenza ad inizio settimana si ulteriormente rinforzata: dopo l’ingaggio della catalana Clara Solè, ieri ha firmato Giulia Scaramuzza proveniente dalla Reyer Venezia: «Questo nuovo arrivo la dice lunga sulle ambizioni di Vicenza quest’anno – commenta il coach biancoblù Nicola Soave – Penso che Scaramuzza sarà in campo già domani, visto l’infortunio di Camazzola. La Velco è una compagine di fascia superiore rispetto a noi e in più gioca in casa: noi dovremo dar continuità al successo di sabato e inserire al meglio le neo-entrate Carraro e Terenzi». Si affrontano due formazioni in gran forma: Vicenza è reduce da tre vittorie consecutive… «Logico che i favoriti siano loro, ci scontriamo con una realtà semi-professionistica che vuole l’A1 per rinverdire i fasti del passato. Noi sinora abbiamo inanellato due sconfitte su due in trasferta e due vittorie su due in casa: domani siamo chiamati a fare un altro passo in avanti sul piano del gioco, il che è più importante del risultato in sè».

Parliamo della partita di sabato scorso in cui avete fatto “saltare il banco”: «La vittoria con Ferrara è coincisa con la nostra prima partita con la formazione al completo. Ed è stata la conferma che in questo periodo stiamo lavorando bene perché, anche nelle sconfitte, abbiamo fatto buone partite. Abbiamo fornito una super prestazione, limitando l’attacco della Pff Group e colpendola nei loro pochi punti deboli. Tutte le mie giocatrici hanno fatto una gran partita, priva di “buchi”». Magari loro vi hanno sottovalutato: «Può essere, anche perché in precampionato ci avevano battuto due volte di 20 punti, ad esempio. In più, dopo aver vinto a Crema nettamente, forse pensavano che il nostro campo fosse più abbordabile di quello della Tec-Mar. Per noi sono stati due punti pesantissimi e ci hanno fatto capire che quello che stiamo facendo in questi mesi è senz’altro buono».

Andrea Etrari
Uff. Stampa Alpo Basket

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author