Infrasettimanale proibitivo per Cassino: al PalaVirtus arriva la Virtus Arechi Salerno

Dopo le 3 vittorie negli ultimi 4 match disputati, la BPC Virtus Cassino è attesa dal recupero della gara difficilissima in programma per il recupero della 18° giornata del campionato nazionale di Serie B, dove gli uomini di coach Fantozzi, ospiteranno la Virtus Arechi Salerno, seconda piazza solitaria del girone D.

La gara tra i laziali e i campani si interruppe lo scorso 25 gennaio sul risultato di 36-44 in favore degli ospiti, a seguito della rottura di un canestro a causa di una schiacciata del lungo rossoblù Sylvere Bryan prima della fine del secondo quarto di gioco; per tale motivo, il giudice sportivo ha disposto, nei giorni successivi al match, la ripetizione integrale della gara.

La squadra campana sta disputando un torneo in linea con le aspettative di inizio anno: 17 vittorie con sole 3 sconfitte, due di queste maturate con le prime della classe, Palestrina e Matera.

La squadra di coach Benedetto è certamente una delle più lunghe e competitive dell’intera Serie B. L’arrivo della guardia Ciribeni da Roseto (A2), un lusso per la categoria, ha aumentato ulteriormente le rotazioni di una squadra completa. Il quintetto titolare è in realtà pura formalità, in quanto ben 7 giocatori del roster hanno una media minuti superiore ai 20′. Il play titolare è Cantone (6.1 ppg), che viene affiancato dagli esterni Manuel Diomede, ex Bisceglie (15 ppg), e dall’ex Pescara Potì (12.4), ancora in dubbio per la gara all’ombra dell’abbazia, e dal già citato Ciribeni. Capitolo lunghi, tanti minuti (e punti) per il trio Leggio, Tortù e Visnjic, con il veterano serbo ad agire da “5” sotto le plance, ma capace anche di colpire dalla lunga distanza. Dalla panchina occhio agli under Czumbel, una point-guard davvero interessante, e Gallo, che a causa di infortunio però non dovrebbe neanche lui farcela. Una squadra lunga, fisica, tecnica ed esperta che, come è possibile osservare, ha davvero pochissimi punti deboli.

Ci proveranno gli uomini di Fantozzi, che nonostante l’assenza di Magini, cercheranno nuovamente di stupire sul parquet del PalaVirtus davanti al pubblico di casa; ci saranno, invece, il lungo Gaetano, che non era potuto scendere in campo contro la Stella Azzurra a causa di una sindrome influenzale accusata nelle ore antecedenti al match, e Simone Lasagni, che dopo l’infortunio alla caviglia rimediato nel girone di andata contro Avellino, sarà di nuovo a disposizione dello staff tecnico cassinate.

Le parole del DS Manzari in vista del match: “Sarà una gara oggettivamente molto, molto complessa. Salerno è una squadra costruita per il vertice, mentre noi ci stiamo rialzando dal fondo della classifica dopo un inizio di campionato complicato tra infortuni e risultati negativi. Proveremo come al solito a stupire, ma sarà davvero difficile portare i due punti a casa. Recupereremo per il match Gaetano e Lasagni, e questa cosa mi conforta particolarmente, perché prenderà forma per la prima volta l’assetto definitivo che avrà questa squadra da qui alla fine del campionato. I ragazzi sono carichi e motivati. Cercheremo di dare il massimo per impensierire il più possibile la squadra di coach Benedetto”. Appuntamento, allora, al PalaVirtus di Cassino, mercoledì per la palla a due alle ore 20:30.

Arbitreranno la gara i signori ROBERTI EUGENIO di ROMA (RM) e MARCELLI LEONARDO di ROMA (RM).

Aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (www.facebook.com/VirtusCassino), Twitter (@VIRTUSTSB) ed Instagram (@virtuscassino) della società. Differita dell’incontro sulle emittenti locali EXTRA TV (CANALE 94 del DIGITALE TERRESTRE) e MEDIACENTRO TV (CANALE 191 e 605 del DIGITALE TERRESTRE).

 

ROSTER:

 

BPC VIRTUS CASSINO: Alberto Puccioni, Matteo Fioravanti, Riccardo Callara, Marco Gambelli, Franco Gaetano, Alessandro Cecchetti, Sylvere Bryan, Michele Pacitto, Filippo Lauria, Daniele Grilli, Ariel Svoboda, Simone Lasagni, Kakha Zhgenti.

 

VIRTUS ARECHI SALERNO: Manuel Diomede, Lorenzo Tortù, Mark Czumbel, Leonardo Ciribeni, Njegos Visnjic, Carlo Cantone, Gianmarco Leggio, Vincent Naddeo, Seye Babacar, Alessandro Potì, Emanuele Caiazza.

 

UFF. STAMPA BPC VIRTUS CASSINO

Commenta
(Visited 20 times, 1 visits today)

About The Author

Martino Ruggiero Nato a Taranto, trasferito a Roma tre anni fa per inseguire il mio sogno e per studiare Giurisprudenza, 21 anni. Seguo qualsiasi sport da quando sono nato. Per la pallacanestro ho fatto il giocatore, l'allenatore e il telecronista ma i tasti più consumati del mio telecomando sono quelli che mi portano al calcio. Amante delle storie sportive, da raccontare, da leggere e da ascoltare. Appassionato di viaggi, non conosco un stato d'animo diverso dall'ottimismo.