Inizia il ritorno: l'Erogasmet Crema impegnata a Desio

Inizia il girone di ritorno per l’Erogasmet Crema che sabato alle 21 sarà impegnata a Desio contro i padroni di casa, che si trovano due punti sotto ai leoni biancorossi, con un bilancio di 4 vittorie e 10 sconfitte. La squadra di coach Baldiraghi è quindi chiamata ad uno scontro diretto molto importante, necessario per muovere la classifica dopo la striscia aperta di 4 sconfitte consecutive che ha fatto perdere alcune posizioni.

I brianzoli, al contrario, arrivano da un periodo abbastanza positivo con due vittorie casalinghe nelle ultime quattro partite che hanno risollevato una classifica piuttosto negativa.

Desio, squadra anch’essa neopromossa, ha confermato l’allenatore della scorsa stagione Davide Villa, e ha deciso di mantenere diversi elementi reduci dalla serie C, rinforzando principalmente il reparto lunghi con alcuni arrivi di qualità. Il colpo più importante del mercato, Filippo Politi, pivot con un passato importante anche in categorie superiori, ha finora confermato il proprio valore, viaggiando a 13.4 punti e 6.8 rimbalzi di media. Il miglior marcatore della squadra si è però rivelato la guardia Matteo Motta, prodotto del florido vivaio locale classe 1992, dimostratosi ottimo tiratore sia da due che da tre punti. Il reparto esterni vive delle accelerazioni del capitano Matteo Marinò, giocatore con diverse soluzioni per fare male alle difese avversarie, soprattutto quando può sfruttare la sua velocità, puntando l’avversario in campo aperto. L’ala piccola titolare è Edoardo Gallazzi, esterno molto atletico, ottimo difensore e dotato di buonatecnica vicino a canestro. Completa il quintetto il giovanissimo Alessandro Esposito, classe 1997 e nel giro della nazionale giovanile, che sta disputando un ottimo campionato, mettendo in mostra buone qualità in entrambi i lati del campo.

La panchina di Desio è formata da un nucleo di giocatori, tutti capaci di dare un buon contributo anche se gli infortuni hanno un po’ minato la lunghezza del roster; anche per sabato sono infatti in dubbio il pivot argentino Luciano Masieri e la guardia Mirko Meregalli. Coach Villa può comunque contare sull’atletismo dell’ala Davide Bossola, buon attaccante soprattutto quando fronteggia il canestro, e sulla crescita del playmaker Gianmarco Gatto, ritornato a Desio dopo un discreto anno a Bernareggio in serie C. In questo periodo di infortuni ha dato un buon contributo alla squadra anche la guardia Nicholas Villa che si è sempre fatto trovare pronto quando chiamato in causa.

Per Cardellini e compagni sarà sicuramente un impegno difficile, considerata anche il match d’andata che vide Crema imporsi nel finale per 85-78 dopo una partita molto combattuta. Sarà importante recuperare la serenità dopo questo periodo difficile e abbattere anche il tabù delle partite esterne che ha visto Crema vincente solo a Lecco ad ottobre e poi sempre sconfitta. In un girone di ritorno che prevede lontano da casa la maggior parte degli scontri diretti con le altre squadre in lotta per non retrocedere, riuscire ad espugnare i campi delle dirette concorrenti sarebbe doppiamente importante.

 

Alberto Zani

Commenta
(Visited 8 times, 1 visits today)

About The Author