Irritec Costa d'Orlando, Carpinteri: "Qui per migliorare"

Talento, punti nelle mani e voglia di migliorarsi. E’ questo l’identikit cestistico di Simone Carpinteri, play classe 1995, lo scorso anno in forza a San Filippo dove ha chiuso l’annata con 11 punti di media, richiamando le attenzioni di coach Condello e della società del presidente Mauro Giuffrè, che non si sono lasciati sfuggire il giovane nativo di Augusta.

La scorsa stagione hai giocato un’ottima stagione a San Filippo, effettuando la tua miglior prestazione (22 punti, ndr) proprio contro la Costa d’Orlando. Si spiega cosi il tuo arrivo a Capo d’Orlando?

Sicuramente è stata la mia migliore partita dello scorso anno, evidentemente avrò lasciato un buon ricordo a coach Condello. La Costa della scorsa stagione era una squadra davvero ben fatta, che ambiva alle prime posizioni che ha poi raggiunto ed è normale che un giocatore si esalti in partite del genere.

Qual è l’impressione che ti ha fatto questa squadra al momento?

Penso di essere capitato in una grande squadra, con un allenatore conosciuto anche a livello nazionale come Peppe Condello che mi ha fatto subito sentire a casa, stimolandomi e invitandomi a migliorare, e soprattutto in una società che non fa mancare niente a noi giocatori. Spero che questo anno sia utile per la mia crescita, sia come giocatore che come uomo. Inoltre Capo d’Orlando è un paese stupendo, con un mare fantastico, mi ricorda la mia Siracusa.

Cosa ti senti di poter promettere ai tuoi nuovi tifosi?

Da parte mia posso promettere che ci sarà tanta grinta in campo e soprattutto il fatto che darò tutto me stesso per questa squadra.

Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author