Costa d'Orlando si arrende a Palestrina: 73-87 il risultato finale

Nonostante una buona prova, l’Irritec Costa d’Orlando si arrende per 73-87 a Palestrina nella sesta giornata del girone D di Serie B Old Wild West.

I biancorossi hanno provato a tenere testa ai laziali ma la forza degli ospiti e qualche fischio controverso hanno reso proibitiva una partita già complicata di suo, come spiega il tecnico locale Giuseppe Condello: «Sapevamo sarebbe stata dura, perdere con Palestrina ci sta – ammette il capo-allenatore della Costa d’Orlando -. Devo però dire che sono deluso dall’atteggiamento degli arbitri, che hanno estromesso Pozzi e Di Coste con una serie di fischi quantomeno dubbi. In particolare Pozzi non è mai entrato in partita a causa dei falli e per noi è impensabile poter competere contro una squadra di questo calibro senza il nostro miglior realizzatore. Consideriamo anche il fattore campo, visto che giochiamo sempre fuori casa, aggiungiamoci che c’è anche un po’ di stanchezza per aver giocato tre partite in sette giorni e si capisce bene che è una sconfitta che, ripeto, può starci ma dobbiamo guardare avanti. Lunedì giocheremo il derby con Patti e per noi diventa davvero fondamentale vincere per mettere in cascina punti importanti in classifica».

Per visualizzare l’intervista integrale al coach paladino e all’allenatore della Citysightseeing Palestrina Gianluca Lulli basta cliccare qui: https://youtu.be/XxboUUqHhyE

Fonte: Ufficio Stampa Costa d’Orlando Basket

Commenta
(Visited 47 times, 1 visits today)

About The Author