Italbaset al torneo di Tolosa, Messina: “Squadre atletiche e con forza sotto canestro. Tre gare utili”

Un allenamento a Roma e poi la partenza, oggi, verso Tolosa. Nel weekend gli Azzurri di coach Messina disputeranno un torneo internazionale con Montenegro, Belgio e Francia; il primo dei due previsti all’estero (l’altro è l’Acropoli di Atene dal 23 al 25 agosto) prima dell’esordio all’EuroBasket 2017 il 31 agosto contro Israele a Tel Aviv.

Coach Messina presenta così il torneo: “Ora si alza il livello delle partite che andiamo a giocare. Abbiamo lavorato bene a Folgaria, a Trento e poi a Cagliari. Il nostro obiettivo è continuare sulla stessa lunghezza d’onda del primo mese di preparazione e in questa fase sarà importante rifinire la nostra condizione fisica. Dal punto di vista tecnico giocheremo contro squadre molto atletiche e con forza sotto canestro, specialmente Montenegro e Francia. Saranno tre partite molto utili per noi a due settimane dall’inizio dell’Europeo”.

Il capitano Gigi Datome, alla sua gara numero 150 in Azzurro: “Un traguardo splendido e per nulla banale. 150 partite in Nazionale non sono facili da raggiungere. Quando smetterò sarà qualcosa a cui guardare con grande orgoglio. Per quanto riguarda il torneo, molto impegnativo, sarà interessante capire come reagiremo alle prime gare all’estero e con arbitri internazionali. Sale il livello della competizione e dovrà necessariamente salire anche il contributo di ognuno di noi”.

Il primo match in programma è contro il Montenegro dell’ex CT Tanjevic. L’ultima volta che l’Italia ha incrociato Boscia fu all’EuroBasket 2013 in Slovenia (vittoria 90-75 nella prima fase a Koper). In totale per coach Tanjevic, che nel 1997 fu il successore di Messina sulla panchina Azzurra, 96 gare con la nostra Nazionale (72/24) con la Medaglia d’Oro Europea del 1999. Dopo il fallimento della qualificazione all’ultimo Europeo e l’esonero di coach Pavlicevic, Tanjevic ha ringiovanito il roster del Montenegro portandolo a staccare il pass per l’Europeo finendo secondo nel proprio girone dietro la Georgia. I montenegrini giocheranno nel girone C a Cluj-Napoca con Romania, Ungheria, Spagna, Croazia e Repubblica Ceca.

Sabato l’avversario sarà il Belgio, inserito nel gruppo D dell’EuroBasket a Istanbul con Turchia, Serbia, Russia, Lettonia e Gran Bretagna. La squadra di Casteels ha chiuso al decimo posto l’EuroBasket 2015 e nel roster presenta diversi giocatori che hanno fatto tappa in Italia come Van Rossom (Milano, Pesaro), Tabu (Cantù, Cremona, Milano) e De Zeeuw (Roma). Fermo ai box per infortunio Obasohan, visto lo scorso anno ad Avellino.

La chiusura del torneo avverrà domenica 20 agosto contro i padroni di casa della Francia. Quella tra Azzurri e transalpini è una storia lunghissima, iniziata nel lontano 1926. Italia-Francia a Milano (23-17) e poi Francia-Italia a Parigi (18-22) furono le prime due partite in assoluto disputate dalla nostra squadra Nazionale. Nel corso degli anni, gli incroci con i transalpini sono stati in totale 94 (58/36). L’ultima volta fu una sconfitta all’EuroBasket 2011 in Lituania (91-84). La squadra di coach Collet è inserita nel girone A di Helsinki (quello che incrocerà con il girone degli Azzurri nella seconda fase a Istanbul) insieme a Polonia, Grecia, Slovenia, Finlandia e Islanda.

Copertura Tv
Tutte le gare degli Azzurri a Tolosa saranno trasmesse da Sky Sport con il commento di Flavio Tranquillo e Davide Pessina.

Venerdì 18 agosto
Italia-Montenegro (18.00, diretta Sky Sport 1 e Sky Calcio 1)
Francia-Belgio

Sabato 19 agosto
Italia-Belgio (18.00, diretta Sky Sport 1, Sky Sport Mix e Sky Calcio 2)
Francia-Montenegro

Domenica 20 agosto
Belgio-Montenegro
Francia-Italia (20.30, diretta Sky Sport 3 e Sky Calcio 11)

Curiosità
La gara contro il Montenegro sarà per Gigi Datome la numero 150 con la Maglia della Nazionale. Il capitano, alla sua diciassettesima estate di fila in Azzurro, ha esordito con la rappresentativa Senior nel 2007 a Bari sotto la guida di Recalcati. Per lui 1316 punti.

Il primo match del torneo di Tolosa fornirà l’occasione a Marco Belinelli di scalare ancora la classifica dei marcatori Azzurri di sempre. Scavalcato Myers settimana scorsa, Beli è ora appaiato a Massimo Masini all’ottavo posto con 1862 punti. Un solo punto gli varrebbe l’ottava piazza in solitudine. Non irraggiungibile Gregor Fucka in settima posizione con 1902. Sesto Walter Magnifico con 2042.

Gli Azzurri a disposizione del CT Ettore Messina

#0 Daniel Lorenzo Hackett (1987, 197, P/G, Brose Bamberg – Germania)
#00 Amedeo Della Valle (1993, 194, G, Grissin Bon Reggio Emilia)
#3 Marco Stefano Belinelli (1986, 196, G, Atlanta Hawks – NBA)
#4 Pietro Aradori (1988, 194, G, Virtus Segafredo Bologna)
#5 Ariel Filloy (1987, 190, P, Sidigas Avellino)
#6 Paul Stephane Biligha (1990, 200, C, Umana Reyer Venezia)
#9 Nicolò Melli (1991, 205, A, Fenerbahçe – Turchia)
#10 Davide Pascolo (1990, 203, A, EA7 Emporio Armani Milano)
#14 Riccardo Cervi (1991, 214, C, Grissin Bon Reggio Emilia)
#20 Andrea Cinciarini (1986, 193, P, EA7 Emporio Armani Milano)
#23 Awudu Abass (1993, 200, A, EA7 Emporio Armani Milano)
#24 Filippo Baldi Rossi (1991, 207, A, Dolomiti Energia Trentino)
#32 Christian Burns (1985, 203, A/C, Red October Cantù)
#70 Luigi Datome (1987, 203, A, Fenerbahçe – Turchia)
All: Ettore Messina

I precedenti con le squadre del torneo di Tolosa

Montenegro
8 partite giocate (6 vinte/2 perse)
Nessuna partita giocata nelle fasi finali del Campionato Europeo
2 partite giocate nelle Qualificazioni al Campionato Europeo (1 vinta/1 persa)
La prima: Giochi del Mediterraneo, 29 giugno 2009 (Teramo), Italia-Montenegro 107-70
L’ultima: Amichevole, 25 luglio 2014 (Skopje, Macedonia), Italia-Montenegro 86-84
La vittoria più larga: Giochi del Mediterraneo, 29 giugno 2009 (Teramo), Italia-Montenegro 107-70 (37)
La sconfitta più pesante: Amichevole, 18 luglio 2014 (Sarajevo, Bosnia Erzegovina), Italia-Montenegro 60-76 (-16)

Belgio
20 partite giocate (14 vinte/6 perse)
5 partite giocate nelle fasi finali del Campionato Europeo (3 vinte/2 perse)
3 partite giocate nelle Qualificazioni all’Europeo (3 vinte)
La prima: Campionato Europeo, 30 aprile 1947 (Praga, Cecoslovacchia), Italia-Belgio 20-34
L’ultima: Amichevole, 12 luglio 2014 (Trento), Italia-Belgio 74-68
La vittoria più larga: Campionato Europeo, 23 giugno 1957 (Sofia, Bulgaria), Italia-Belgio 91-50 (41)
La sconfitta più pesante: Amichevole, 17 agosto 2013 (Anversa, Belgio), Belgio-Italia 76-57 (-19)

Francia
94 partite giocate (58 vinte/36 perse)
18 partite giocate nelle fasi finali del Campionato Europeo (10/8)
La prima: Amichevole, 4 aprile 1926, Milano, Italia-Francia 23-17
L’ultima: Campionato Europeo, 4 settembre 2011 (Siauliai, Lituania), Italia-Francia 84-91
La vittoria più larga: Amichevole, 17 giugno (Perugia), Italia-Francia 96-56 (40)
La sconfitta più pesante: Campionato Europeo, 6 settembre 2003 (Lulea, Svezia), Italia-Francia 52-85 (-33)

I precedenti della Nazionale a Tolosa

2 partite giocate (1 vinta/1 persa)
Amichevole, 17 giugno 1999, Francia-Italia 75-80
Amichevole, 18 giugno 1999, Francia-Italia 83-66

I roster delle squadre al Torneo di Tolosa

Montenegro

#4 Nikola Vucevic (1990, 213, C, Orlando Magic – NBA)
#5 Vladimir Mihailovic (1990, 193, G, EWE Oldenburg – Germania)
#6 Suad Sehovic (1987, 197, A, Buducnost)
#7 Nikola Pavlicevic (1988, 192, G, Szolnok – Ungheria)
#8 Dino Radoncic (1999, 202, A, Real Madrid – Spagna)
#9 Milutin Djukanovic (1991, 190, G, KTE Duna – Ungheria)
#10 Tyrese Rice (1987, 185, G, Barcellona – Spagna)
#11 Marko Todorovic (1992, 209, A, Khimki – Russia)
#12 Nemanja Djurisic (1992, 203, A/C, Telekom Basket – Germania)
#13 Danilo Nikolic (1993, 206, A/C, Bilbao – Spagna)
#14 Bojan Dubljevic (1991, 205, A, Valencia – Spagna)
#15 Filip Barovic (1990, 207, A/C, Buducnost)
#22 Nikola Ivanovic (1994, 190, G, Capo d’Orlando)
Petar Popovic (1996, 194, G, Buducnost)
Nemanja Vranjes (1988, 187, G, Buducnost)
Nemanja Radovic (1991, 208, A/C, Murcia – Spagna)
Milko Bjelica (1984, 207, A/C, Stella Rossa – Serbia)
Ivan Maras (1986, 207, A, Cholet – Francia)
All: Bogdan Tanjevic

Belgio

#4 Emmanuel Lecomte (1995, 180, G, Baylor University-USA)
#5 Sam Van Rossom (1986, 188, G, Valence – Spagna)
#7 Axel Hervelle (1983, 206, A, Bilbao – Spagna)
#8 Jean-Marc Mwema (1989, 195, A, Ostende)
#9 Jonathan Tabu (1985, 189, G, Bilbao – Spagna)
#10 Quentin Serron (1990, 190, G, Gravelines – Francia)
#12 Jean Salumu (1990, 194, A, Ostende)
#13 Pierre-Antoine Gillet (1991, 201, A, Chalon – Francia)
#14 Maxime De Zeeuw (1987, 206, A, EWE Oldenburg – Germania)
#16 Kevin Tumba (1991, 205, A/C, Murcia – Spagna)
#17 Hans Vanwijn (1995, 205, A, Antwerp)
#19 Ismaël Bako (1995, 208, C, Antwerp)
All: Eddy Casteels

Francia

#1 Kévin Séraphin (1989, 208, C, Barcellona – Spagna)
#4 Thomas Heurtel (1989, 189, P, Barcellona – Spagna)
#6 Antoine Diot (1989, 193, P, Valencia – Spagna)
#7 Joffrey Lauvergne (1991, 210, A, San Antonio Spurs – NBA)
#10 Evan Fournier (1992, 198, G, Orlando Magic – NBA)
#12 Nando De Colo (1987, 196, G, CSKA – Russia)
#13 Boris Diaw (1982, 203, A, Utah Jazz – NBA)
#14 Kim Tillie (1988, 210, A, Olympiacos – Grecia)
#15 Leo Westermann (1992, 197, G, CSKA Mosca – Russia)
#17 Vincent Poirier (1993, 210, C, Baskonia – Spagna)
#24 Billy Yakuba Ouattara (1992, 191, G, Brooklyn Nets – NBA)
#25 Louis Labeyrie (1992, 209, A/C, Strasburgo)
#33 Axel Toupane (1992, 198, A, Zalgiris – Lituania)
#91 Edwin Jackson (1989, 190, G, Guangdong – Cina)
All. Vincent Collet

Il percorso di preparazione delle avversarie

Montenegro
Montenegro-Grecia 81-83
Montenegro-Serbia 71-82

Belgio
Islanda-Belgio 83-76
Germania-Belgio 69-71
Tunisia-Belgio 70-65
Spagna-Belgio 71-89

Francia
Francia-Croazia 87-92
Francia-Lituania 98-77
Lituania-Francia 96-71

Commenta
(Visited 81 times, 1 visits today)

About The Author