Italia felix! Brindisi e Biella brillano e vedono le Last 16

Molto bene, è proprio il caso di dirlo. In Eurochallenge arriva una bella doppietta da parte delle nostre squadre, entrambe vincenti ed entrambe molto vicine all’accesso alle Last 16.

Brindisi vendica la sconfitta dell’andata regolando, senza grossi patemi, gli olandesi dell’SPM Shoeters Den Bosch. La resistenza dei tulipani dura, sostanzialmente, un quarto, poi i pugliesi accelerano e volano via, prima portandosi sul +9 della pausa lunga (41-32), forbice che si allarga nel terzo periodo, quando Denmon e Turner vedono una vasca anzichè il canestro, +17, rintuzzato dagli Shoeters, che più con l’orgoglio rirescono a limitare i danni. Lì’ultimo periodo sarebbe quasi tutto di garbage time, la rilassatezza porta il Den Bosch a rientrare fino al -9, ma è un fuoco di paglia, l’Enel gestisce e porta a casa una bella vittoria, che fa ben sperare in chiave futura.

Il sogno Biella continua inesorabile. I piemontesi, che giocano in Legadue Gold, continuano nel loro ottimo cammino europeo, interpretando al meglio questa competizione, in aggiunta al fatto che, al Biella Forum, non si passa, 3/3, in casa, per l’Angelico, targata Bonprix, battuti anche i finnici del Kotka.
81-77 il finale di una partita nella quale Biella, dopo aver condotto nel primo quarto (29-23) con Laquintana e Voskuil (16 punti in coppia), ha dovuto inseguire nei due periodi centrali (massimo vantaggio +11 per un Kotka guidato da un super Jefferson). Negli ultimi 10 minuti però la squadra di Corbani ha trovato un grande BJ Raymond, autore di 9 punti e del canestro del sorpasso sul 76-77. Biella vince e aggancia in testa al girone G il Le Mans a quota 7 punti, con le due squadre ora grandi favorite per il passaggio del turno. Mvp per Biella a pari merito Alan Voskuil con 25 punti, 4 assist e 5/8 da tre punti e Bj Raymond con 18 punti e 6 rimbalzi. 12 punti con 3 rimbalzi e 4 assist per Laquintana, 9 per De Vico e 7 con 9 rimbalzi per Infante. Per il Kotka 23 con 3 rimbalzi e 4 assist di Jefferson, 19 con 13 rimbalzi per Simms, 11 con 9 rimbalzi per Ulmer, 12 per Lehtoranta e 10 per Johnson.

GIRONE A

Ulm 6 (3-1)
Brindisi 6 (3-1)
Den Bosch 4 (2-2)
Sodertalje 0 (0-4)

GIRONE G

Le Mans 6 (3-1)
Biella 6 (3-1)
Antwerp 2 (1-3)
Kotka 2 (1-3)

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author