Italiani, buona la prima

ITALIANI, BUONA LA PRIMA. COMPLIMENTI A BALANZONI, PASCOLO, DEVECCHI, RUZZIER, FONTECCHIO… E AL VETERANO RESS!
 

Sulla “Gazzetta dello Sport” di oggi, nella rubrica “Buoni & Cattivi” firmata da Massimo Oriani, sventola alto il Tricolore.

Partiamo dai “Cattivi” e dai voti dati da Oriani: Harper (Avellino) 5; Brooks (Milano) 4,5; Ross (Pesaro) 4; Freeman (Capo d’Orlando) 4.

Diamo ora uno sguardo ai “Buoni”… e alziamoci in piedi per intonare il “Canto degli Italiani”: Balanzoni (Varese) 7,5; Pascolo (Trento) 7; Devecchi (Sassari) 7; Ruzzier (Venezia) 7; Fontecchio (Bologna) 7.

Sono proprio contento per i nostri giocatori “Azzurri”.

È sciovinismo? Direi proprio di no, perché non nego il valore degli atleti di altra nazionalità, ma ho piacere nel sottolineare che gli italiani ci sono e noi della GIBA crediamo che debbano giocare di più, anche pensando a qualche modalità operativa per facilitarne l’impiego.

Ma torniamo alle cose belle, vere, concrete: i nostri giocatori italiani in Serie A.

Mi permetto di integrare l’elenco dei “Buoni” della “Gazza” con un altro nome, quello del veterano Ress, giocatore di Venezia.

Tomas, nella vittoria della sua squadra in trasferta ad Avellino, è partito in quintetto ed ha chiuso con 8 punti, 7 rimbalzi e 15 di valutazione (2^ migliore di squadra, dopo il 16 di Viggiano) in 29 minuti. Per il sito “Sportando” è stato lui l’MVP della gara.

E allora, siccome l’ho incontrato a Venezia, nell’ambito di “GIBA a domicilio”, proprio alla vigilia della trasferta per Avellino e l’ho ringraziato per aver contribuito ad organizzare la riunione, voglio ancora salutarlo e complimentarmi con lui, che sarà anche taciturno e non cerca gloria o i fari della ribalta mediatica, ma è giusto lodarlo quando, come sempre, fa parlare i numeri.

Anche perché lunedì, in un trafiletto sui mass media, si parlava degli ex giocatori di Siena che avevano fatto vincere le loro attuali squadre, ma Ress non veniva citato. E allora credo sia giusto integrare la notizia e dare a Tomas quel che è di Tomas.

Complimenti ai nostri atleti italiani e in bocca al lupo a tutti per il prosieguo del campionato.

Mario Boni

Commenta
(Visited 22 times, 1 visits today)

About The Author