Italiani ma stranieri: la FIP blocca i ragazzi del Tam Tam Basket

Negli ultimi giorno nel mondo della Pallacanestro Italiana si è parlato molto del caso “Tam tam basket”, un squadra di Caserta allenata da coach Massimo Antonelli, composta da ragazzi dai 13 ai 15 anni d’età, quindi giovanissimi e di origine africana, ma nati nel nostro paese.  La squadra però non può prendere parte al campionato, perchè i giocatori che compongono il roster sono tutti stranieri.  Il regolamento della federazione parla chiaro, solo due cittadini stranieri possono giocare per squadra. In prima persona il coach ci ha messo la faccia:  «Non abbiamo il desiderio diretto di fare politica, ma solo la speranza che sia consentito ai ragazzi della Tam Tam Basket di continuare a praticare sport».L’appello è stato poi condiviso  anche sulle pagine social della squadra ed in pochi giorni ha raccolto numerose adesioni. Inoltre è stato mandato un appello al CONI e alla FIP. Infine sempre coach Antonelli, il quale si è preso a cuore la questione, ha deciso di lanciare uno slogan:”Io Sto con Tam Tam Basket”. Staremo a vedere come andrà a finire.

 

Commenta
(Visited 205 times, 1 visits today)

About The Author