IUL Basket, Lestini: "Temevamo molto Catania, vittoria fondamentale"

Seconda vittoria casalinga consecutiva per la IUL Basket che al PalaDonati sconfiggono 84-68 l’Alfa Basket Catania. Gli arancioblu grazie ai canestri di Lestini prendono il largo nel primo quarto prima di subire la rimonta dei siciliani nella seconda frazione. Nella seconda metà della partita un parziale di 18-0 indirizza la partita nelle mani dei capitolini, che toccano anche i 20 punti di vantaggio, controllando fino alla sirena finale.

Parte forte la IUL Basket che con i canestri di Cecchetti, Maresca e Lestini piazza un parziale di 13-0. I ragazzi di coach Sabatino difendono intensamente come dimostra il primo canestro ospite arrivato dopo 7 minuti per mano di Sirakov. Lestini però continua a trovare il fondo della retina (14 punti nei primi 10 minuti) e così la IUL al termine del primo quarto è avanti 24-12.
Nella seconda frazione, dopo la tripla di Leonardo Galli al termine di un’ottima azione corale, i capitolini si bloccano in attacco e perdono Maresca per problemi di falli. Catania ne approfitta mettendo a segno un parziale di 14-4 che riporta ad un solo punto di svantaggio i siciliani mentre gli arancioblu provano ad accendersi con Lestini e Cecchetti ma in difesa faticano a contenere il duo Sirakov-Provenzani. Nel secondo quarto infatti gli ospiti segnano 26 punti ed a metà partita il punteggio è di 40-38 per la IUL Basket.
Al rientro in campo dall’intervallo lungo, prima i liberi di Gottini fissano la partita in parità poi i padroni di casa riprendono il largo con un parziale di 18-0 con un Lestini scatenato autore di tre triple consecutive. Agosta prova a fermare l’impeto capitolino ma una tripla di Alessandro Galli e un canestro di Cechetti permettono alla IUL di essere avanti 64-49 al suono della penultima sirena.
L’ultimo quarto si apre con i canestri di Sirakov e Florio che provano a guidare Catania alla rimonta ma 5 punti consecutivi di Algeri respingono il tentativo ospite. La IUL Basket prende il largo superando anche i 20 punti di vantaggio e controllando senza particolari problemi fino alla sirena finale. Arriva dunque la seconda vittoria casalinga consecutiva per i ragazzi di coach Sabatino che superano 84-68 l’Alfa Basket Catania.

Il top scorer della partita, Federico Lestini (autore di 31 punti), ha commentato così la vittoria della IUL Basket: “Temevo molto questa partita perché loro in settimana hanno cambiato allenatore e perché hanno tanti buoni giocatori. Noi siamo partiti forte ma abbiamo subito il loro rientro prima di riallungare nella seconda metà della partita. Ora torniamo in palestra ad allenarci per preparare la sfida di giovedì sul difficile campo della Luiss contro un avversario molto pericoloso”.

Fonte: Ufficio Stampa IUL Basket Roma

Commenta
(Visited 32 times, 1 visits today)

About The Author

Enrico Pecci Classe ’96, proveniente da quel favoloso luogo chiamato Marche (provare per credere), studente di Scienze della Comunicazione ed appassionato di calcio quanto di basket. Collaboratore per nba24.it e tuttobasket.net, sognando un futuro in cui scrivere di sport, basket e calcio in particolare, sia un lavoro oltre che una passione. Appassionato di basket sin dai primi passi mossi nel parquet dal Re, King LeBron James. #IPromise.