JOHN BROWN E’ UN GIOCATORE DELLA VIRTUS ROMA

La Unicusano Virtus Roma comunica di aver raggiunto un accordo per l’ingaggio di John Edward Brown III. Nato il 28 gennaio 1992, Brown è un lungo di nazionalità statunitense, alto 203 cm per 93 kg di peso. Brown, che a Roma vivrà la sua prima esperienza tra i senior, arriva dalla High Point University.

Brown inizia la sua carriera nella High School, quando entra a far parte della squadra della Arlington Country Day School di Jacksonville. Completa la sua formazione con la Body of Christ Christian Academy a Raleigh e la Oldsmar Christian School, per poi trasferirsi alla High Point University al termine del liceo.

Con la maglia dei Panthers si fa notare fin dal primo anno, al termine del quale mette insieme 28 presenze con una media di 25.9 minuti, 16.4 punti (tirando con il 51.9% da 2), 6.1 rimbalzi, 1.7 palle recuperate e 1.2 stoppate, uno score che gli vale il titolo di Miglior Freshman della divisione Big South. Il suo rendimento al college cresce campionato dopo campionato: infatti viene incluso nella miglior squadra della divisione Big South in tutte e quattro le stagioni. Chiude l’esperienza universitaria nel 2015-16 disputando 28 partite con una media di 29.6 minuti, 19.6 punti (tirando con il 60.2% da 2), 7.1 rimbalzi, 2.2 assist, 1.7 palle recuperate e 1.8 stoppate. Nello scorso mese di luglio ha preso parte alla Summer League 2016 di Orlando con la maglia degli Charlotte Hornets.

Simone Giofrè, General Manager della Virtus, ha commentato così la firma di Brown: «Abbiamo scelto John Brown per le sue qualità tecniche, atletiche e non solo. Si tratta di un rookie, un giocatore appena uscito dal college, che quindi necessiterà di un periodo di transizione per adattarsi al basket europeo ma ci auguriamo che la Virtus possa essere per lui il primo passo di un’importante carriera. Come per Chessa, anche John ci ha dimostrato fiducia in un momento in cui molti non se la sono sentita e per questo ringraziamo lui e la sua agenzia».

Anche coach Fabio Corbani ha parlato dell’arrivo di Brown: «Siamo molto contenti e orgogliosi della scelta effettuata dal ragazzo, che ha abbracciato il progetto tecnico della Virtus Roma per iniziare la sua carriera da professionista. John è un ottimo atleta, un giocatore molto agile che corre bene il campo e può disporre di diverse soluzioni. Può giocare spalle a canestro, tirare dai 4-5 metri o mettere la palla per terra. Con la sua agilità è il tipo di giocatore che cercavamo per integrarsi al meglio con Landi, Vedovato e Benetti. Il ragazzo ci ha trasmesso subito grande entusiasmo, dimostrando fin dal primo momento che non vede l’ora di iniziare questo suo nuovo percorso».

Commenta
(Visited 18 times, 1 visits today)

About The Author