Junior Casale: delusione per l'Under 17 Eccellenza, l'accesso alla semifinale sfuma all'overtime

Svanisce dopo 45 minuti il sogno dell’Under 17 Eccellenza di accedere alla Semifinale delle Finali Nazionali di Treviso. Una partita, quella giocata contro la Reyer Venezia, dai molti volti. Il canestro iniziale di Gioda fa ben sperare e invece la Banca del Piemonte deve presto interpretare il solito copione che la vede inseguire gli avversari fin dai primi possessi. Venezia scappa sul 2-8, i ragazzi di coach Cardani riescono a riavvicinarsi sull’11-12 ma poi la Reyer si allontana ancora, raggiungendo più volte i 6 punti di vantaggio. Nella parte centrale del secondo periodo Denegri e compagni ricuciono il divario, portandosi sul 25-25. Dopo l’intervallo scende sul parquet una Banca del Piemonte trasformata: De Ros ridà il vantaggio ai giovani rossoblù (36-33) che, grazie ad un parziale di 12-0, tentano la fuga (43-33 al 24′). Dopo aver accusato il colpo, Venezia riesce a portarsi fino al -4 (49-45) ma poi la Junior torna a premere sull’acceleratore con i tiri pesanti di Valentini che la fanno scappare sul 62-47 a fine del terzo periodo. Venezia non ci sta e inizia l’ultimo quarto con un parziale di 1-11 che vale il 66-58 a metà periodo prima che un indemoniato Visconti riapra la partita a suon di triple (66-64 al 37′). È De Ros a rallentare la rimonta dei veneziani che però con la bomba di Visconti pareggiano i conti (72-72) a 40” dalla fine. Ghezzi trova il canestro del momentaneo vantaggio ad una decina di secondi dalla sirena, poi in lunetta Visconti realizza solo 2 dei 3 tentativi a disposizione e fissa il punteggio sul 74-74 che porta le squadre ai supplementari. Il match continua ad essere equilibrato e combattuto ma è Venezia ad avere la meglio grazie al canestro di Simioni. Il sogno della semifinale per i giovani rossoblù si spegne con l’ultimo tiro tentato da Raiteri. I ragazzi di coach Cardani escono comunque a testa alta dal torneo che aggiudica lo Scudetto di categoria, consapevoli comunque di essersi piazzati tra le migliori 8 squadre italiane.

JUNIOR CASALE – REYER VENEZIA 83-84 d1ts (13-19, 31-33, 62-47, 74-74)

CASALE: Todeschino, Denegri 17, Raiteri 7, De Ros 23, Zorgno, Buffa ne, Martinotti, Gioda 7, Ghezzi 6, Cometti ne, Berutti 4, Valentini 19   All. Cardani
VENEZIA: Pettenò, Mattiuzzo ne, Visconti 40, Antelli 12, Miaschi 2, Criconia 2, Simioni 15, Jerkovic 4, Ndoye ne, Groppi 6, Simionato 3, Stefan ne   All. Ballarin

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author