Junior Casale, tutto pronto per il superderby

Sarà una partita ricca di adrenalina quella tra Casale e Tortona in programma domenica al PalaFerraris. I rossoblu di coach Ramondino vogliono tornare a difendere il fortino amico, dopo due ko casalinghi consecutivi, e proseguire nella crescita mostrata sabato scorso ad Omegna. I tortonesi vogliono invece riscattare la sconfitta subita all’andata e allungare il vantaggio che oggi li vede, con una vittoria in più, davanti alla Junior.

 

GLI AVVERSARI – Il Derthona arriva alla partita di domenica reduce da 3 vittorie nelle ultime 5 partite, nonostante l’ultima sconfitta in casa contro Agrigento, figlia anche di diversi problemi fisici. Coach Demis Cavina ha, dalla sua, un roster di tutto rispetto: occhi puntati sull’ala americana De’Mon Brooks che segna 16 punti con 7.3 rimbalzi a partita e sull’altro americano, la guardia rookie Derrick Marks, che segna 13.8 punti ma che è in dubbio per un problema muscolare. Nel reparto di italiani, spiccano l’ala Davide Reati, 13.6 punti con il 46% da tre, l’esperto centro Luca Garri, 11 punti e 6 rimbalzi di media e il playmaker mancino Marco Spissu, 10.2 punti con oltre il 44% da 3. Completano le rotazioni il capitano Alex Simoncelli (6.0 punti, 1.7 assist), l’ala Sebastiano Bianchi (4.0 punti e 2.7 rimbalzi) e il centro, neo acquisto, Andrea Iannilli.

 

I PRECEDENTI – Secondo derby ufficiale a così alto livello tra Tortona e Casale dopo quello del girone di andata che vide la vittoria rossoblu per 63-72 (Bray 22). Sono state invece ben 7 le gare disputate in campionati minori, con 6 vittorie all’attivo per i rossoblu. Il primo scontro risale alla stagione 1995/96, in Serie C2, dove la Junior si impose sia all’andata per 74-76 (Bottero 22), che al ritorno tra le mura amiche, 86-80, con 25 punti di Mossi. L’ultimo scontro risale invece alla stagione 2000/01 in C1, con vittoria casalese sia in trasferta (81-84, Valentini 25) che in casa (122-84, Nicolini 32).

 

BORSINO JUNIOR – In settimana un fastidio al polpaccio ha limitato Brett Blizzard, fermo mercoledì e giovedì. Prosegue l’inserimento a pieno ritmo di Niccolò Martinoni. Tutto il roster sarà comunque a disposizione di coach Marco Ramondino.

 

LE DICHIARAZIONI – Marco Ramondino –Tortona è una delle squadre che in questo campionato ha espresso la maggiore continuità non solo in termini di risultati, ma anche di gioco. È una squadra che ha tantissime armi, in primis 5 giocatori in doppia cifra di media. Ma non è solo nei suoi interpreti, ma anche nel gioco, perché in situazioni di emergenza con infortuni è riuscita sempre a giocare le partite e a ottenere ottimi risultati. In questo momento, per noi, non è facile lavorare con continuità e quindi dobbiamo anche selezionare il lavoro da fare e sicuramente Tortona è una squadra che ha un’ottima capacità di lavorare in velocità e anche senza chiamare gli schemi sono bravi a trovare ogni volta la soluzione migliore. Hanno dei lunghi molto bravi a giocare vicino a canestro, oltretutto in un momento in cui noi facciamo un po’ fatica in quella zona del campo e poi hanno ottimi tiratori da 3 punti, in particolare, ma non solo, Reati e Spissu che sono due giocatori che tirano con il 45%”.
Giovanni Tomassini –E’ una partita doppiamente difficile perché Tortona è un’ottima squadra e il campionato lo sta confermando. E poi è il derby più sentito, quello provinciale e spero in una grande cornice di pubblico, visto che ci sarà grande adrenalina da entrambe le parti. Noi arriviamo da una vittoria importante in un altro derby, con Martinoni che ha più minuti nelle gambe perché in settimana si è sempre allenato e quindi arriviamo chiaramente carichi per dare il meglio e riscattare la scorsa brutta sconfitta in casa davanti al nostro pubblico”.

 

LE INIZIATIVE PER I TIFOSI – Partecipa a JC Coffee: sabato mattina in 10 bar della città (Amnesia Cafè, Civico 3, Caffè Giolitti, Drop Cafè, Bar Lux,Caffè S. Carlo dal 1984, Bar del Centronuoto di Noto Tiziana, Bar Savoia, Bar Caffetteria AnticAroma e Caffè Due Palme) avrai la possibilità di vincere un biglietto per il derby di domenica sera.
HALFTIME GAME – Questa domenica, sul parquet si sfideranno due famiglie nel più classico dei giochi: il Tris. Chi vincerà otterrà un premio direttamente dal negozio Rustico dal 1911, partner del gioco di oggi.

 

INFO UTILI – Si gioca domenica 7 febbraio al PalaFerraris, con palla a due alle ore 18, arbitrano Ciaglia, Marton e Maschio. La gara sarà raccontata in diretta sulla web radio ufficiale Radio Vand’A e in diretta video su LNP TV. Prevendita al PalaFerraris (sab 11/13 e dalle 16). Attiva, inoltre, la vendita online su vivaticket.it, con possibilità di scegliere manualmente il proprio posto e il “Print at home” per stampare da casa il biglietto d’ingresso, senza ritiro in cassa.

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author