Juve Caserta, coach Baioni presenta la sfida alla Manital

Luca Bechi e Giacomo Baioni su CESTISTICAMENTE PARLANDO di Radio PrimaRete Caserta da ora anche in podcast.

Terzo appuntamento stagionale con CESTISTICAMENTE PARLANDO, il rotocalco settimanale di Radio Primarete condotto da Francesco Gazzillo, Rosario Pascarella, Sante Roperto e Eugenio Simioli (con regia di Imma Tedesco) in onda dalle ore 19.35 alle ore 20.55 sui 95 Mhz F.M., in streaming su www.radioprimarete.it (in replica ogni giovedì alle 0.05) oppure in podcast sul canale Youtube “Cestisticamente Parlando” e sulla pagina FB Cestisticamente Parlando – Radioprimarete.


Ospiti della puntata Il coach della Manital Torino,
Luca Bechi; l’assistant della JuveCaserta, Giacomo Baioni, e il giornalista di Sportitalia, Matteo Gandini.


Bechi:
Patita l’emozione della partita contro Reggio Emilia?

Onestamente non abbiamo fatto una buona partita, dobbiamo ancora capire in che ambiente siamo entrati.


Cosa cambia con Ivanov al posto di White?

Cambia tantissimo, visto che Ivanov è più interno rispetto a White, anche se abbiamo dovuto inserirlo in fretta e furia nel nostro roster.


Qual è stato il filo logico nella scelta degli americani di quest’anno?

Abbiamo scelto un mix tra giovani come Miller e Dawkins ed esperti come Ebi e Robinson. Poi ci sarebbe dovuto essere White come ciliegina sulla torta, ma Ivanov credo che lo sostituirà egregiamente.


Baioni:
Quante possibilità ci sono di vedere Siva domenica in campo?

Mercoledì arà un altro accertamento, non sono il medico sociale per cui al momento non saprei quante possibilità ci sono di vederlo in campo domenica. Se sarà positivo, riprenderà ad allenarsi in maniera graduale.


Che cosa cambia per la JC senza Siva in campo?

Peyton è un giocatore esclusivo.


Questo, tanto altro ed il ranking di Mattedo Gandini in podcast sul canale Youtube “Cestisticamente Parlando” e sulla pagina FB Cestisticamente Parlando – Radioprimarete. 

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author