Juve Caserta, via alla rivoluzione: ecco Dejan Ivanov

Dejan Ivanov è un giocatore della Juve Caserta, dove prenderà il posto di Richard Howell.
Nato a Varna il 18 Marzo 1986, è un’ala/pivot bulgara di 205 cm per 103 kg.
Muove i primi passi nel Levski Sofia, che è anche la squadra che lo fa esordire, a 17 anni, a livello senior.
Da li la prima esperienza in Spagna: sul finire della stagione 2005/2006 lo prende il Siviglia, prologo di quella che sarà la stagione successiva, dove giocherà col Minorca. Nei due campionati che seguono (2007/2008 e 2008/2009) gioca in Croazia, a Spalato e Zara, per poi approdare, nel Marzo del 2009, in Italia. Lo prende Montegranaro, dove resterà fino al Giugno 2012: 3 stagioni e mezzo in casacca giallo/blu, 75 partite, 12.8 punti e 8 rimbalzi di media, con la stagione 2011/2012 che resta la migliore giocata coi calzaturieri.
Non a caso, nell’estate del 2012, firma coi lituani del Lietuvos Rytas, dove gioca in Eurocup. La stagione non la termina a Vilnius, perché nell’Aprile del 2013 torna in Italia, a Varese, dove fa parte del rooster che arriva fino alla semifinale scudetto.
Nel Settembre del 2013 torna in Spagna, all’Estudiantes, dove chiude la stagione con 10.8 punti e 4.7 rimbalzi di media.
Questa stagione l’ha iniziata a Brindisi, dove viaggiava a 5.7 punti e 4.2 rimbalzi di media in campionato e 9.3 punti, 8.3 rimbalzi e 1.7 assist di media in Eurochallenge.
Dal 2005 è membro fisso della Nazionale bulgara, con la quale ha disputato gli Europei del 2005 e del 2009.
Capace di giocare, indistintamente, ala grande e centro, Ivanov è un giocatore di indiscusso valore: presenza a rimbalzo sui due lati del campo, buon tiro dalla medio/lunga distanza, buoni movimenti in post e sul pick & roll, discreta visione di gioco, che gli permette di dare via assist importanti sia nei giochi a due con l’altro lunga, sia per i tagli e le spaziature degli esterni.
Curiosità: è fratello gemello di Kaloyan, visto in Italia, nelle ultime due stagioni, ad Avellino.
Il giocatore, secondo indiscrezioni, è già a Caserta e potrebbe esordire nell’anticipo di sabato contro Cantù, nonostante il blocco del mercato FIBA causa vecchie pendenze economiche con ex tesserati (Jonusas e Doornekamp), blocco che però non conta se un giocatore è già stato tesserato, in questa stagione, in Italia, che è il caso di Ivanov.

Commenta
(Visited 55 times, 1 visits today)

About The Author