Juve Pontedera: Toccafondi è il nuovo coach, torna Susini

Sarà Filippo Toccafondi il coach della prima squadra JP per il 2015/16. Toccafondi ha 26 anni e nella stagione appena conclusa è stato sulla panchina JP come assistente di Ormeni, allenando inoltre da capo allenatore gli Under 19 elite e la serie D targata Bellaria Cappuccini, mentre prima di arrivare a Pontedera, ha condotto Agliana ad una promozione dalla serie D alla C2.

Un allenatore emergente a capo della prima squadra è in linea con la valorizzazione dei giovani che la Juve Pontedera persegue ormai da anni, inoltre Max Ormeni, a cui è stata confermata la responsabilità del settore giovanile, potrà dedicarsi completamente alla crescita tecnica ed organizzativa di questo settore, che è cruciale nella politica sportiva JP.

Le parole di Toccafondi: -“Sono molto entusiasta di questa opportunità e ringrazio la società per la grande fiducia riposta in me, dandomi la possibilità di poter lavorare sia con i due gruppi giovanili u16 e u18, così come il compito importante di guidare la prima squadra nel nuovo campionato di serie C Silver. Spero di essere all’altezza di tutti questi duri compiti, sia nell’affrontare categorie d’eccellenza giovanile, che un campionato pieno di interrogativi come quello della Silver; davanti a questo tipo di sfide non mi sono mai tirato indietro, tanto meno ho fatto adesso avendo vicino la possibilità di confrontarmi contro i migliori coach toscani e di tornare capo allenatore di serie C. Per quanto riguarda la prima squadra stiamo lavorando col Ds Pierini nella riconferma del gruppo giovane che ha affrontato l’ultima stagione e con l’intenzione di inserire giocatori più esperti che aiuti il processo di crescita dei nostri ragazzi, alzando la nostra competitività.”

Novità anche per quanto riguarda il roster: per il prossimo anno è ufficiale il rientro di Francesco Susini, centro di esperienza reduce dalla promozione in serie B con la casacca di San Miniato. Soddisfatto il DS Andrea Pierini: “la prossima sarà la quinta stagione di Francesco nella Juve Pontedera, per cui conoscendo l’atleta, e soprattutto l’uomo, non possiamo che essere soddisfatti dell’accordo. Questo arrivo si integra perfettamente con la scelta societaria di puntare alla valorizzazione dei ragazzi delle giovanili che, affacciandosi nei campionati senior avranno nell’esperienza di Francesco un importante punto di riferimento”.

A Filippo Toccafondi e Francesco Susini va un grande ”in bocca al lupo” da parte di tutta la dirigenza della Juve Pontedera.

La società sta lavorando per completare il roster con un altro paio di novità mentre è da segnalare in uscita Gianluca Giorgi, nel mirino di alcune società di serie B, e Stefano Capozio, che tornerà alla casa madre non avendo la Juve Pontedera richiesto il rinnovo del suo prestito.

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author