Juvecaserta, il Tar del Lazio respinge il ricorso della società campana

)Il Tar del Lazio ha respinto il ricorso della Juvecaserta contro la mancata ammissione al campionato 2017/18 di Serie A, a causa del mancato rispetto di parametri di bilancio. Una decisione, quella del tribunale amministrativo, arrivata a metà mattinata e che conclude l’iter legale che comporta la scomparsa della società campana. Una delusione enorme per l’appassionato pubblico casertano, illusosi fino allo scorso mese di Luglio, con l’annuncio di giocatori come Ryan Arcidiacono.

La Juvecaserta chiedeva al Tar del Lazio di sospendere in via cautelare l’efficacia della decisione del Collegio del Coni, anche se è bene sottolineare che un’eventuale pronuncia positiva dei giudici non avrebbe comunque provocato la riammissione della società alla Serie A. I magistrati hanno ritenuto insussistenti i presupposti di fatto e di diritto per l’accoglienza dell’istanza, rinviando ad un’altra udienza per trattare la causa nel merito.

La fase finale della crisi dei bianconeri ebbe inizio ad aprile scorso, quando la Comtec (Commissione Tecnica della Federazione) presentò dei rilievi alla Juvecaserta, chiedendo il rientro nei parametri di bilancio entro il 10 luglio. A questa data, la Comtec espresse parere negativo, e la Fip, prendendo atto del parere, ha deciso di non ammette la Juve al campionato.

 

Commenta
(Visited 49 times, 1 visits today)

About The Author