Juvetrani: Leoncavallo “Era arrivato il momento di tornare a casa”

Juvetrani: Leoncavallo “Era arrivato il momento di tornare a casa”

Una nuova avventura per te a Trani dopo due anni a Taranto. I motivi della scelta.

“Si, una nuova avventura per me. Avevo tante proposte dalla serie B ma ho scelto Trani scendendo di categoria per il semplice fatto che coach Verile ha allestito una squadra con grandissimi giocatori, e poi dopo 15 anni da girovago su e giù per l’Italia era arrivato il momento di tornare a casa.”

 

Con te un altro giocatore di grandissima esperienza come Corvino. Trani dove vuole arrivare quest’anno?

“Per me giocare con Corvino è solo un onore, non tutti hanno la fortuna di poter giocatore con uno dei play più forti di tutta la Puglia. Ma non bisogna dimenticare i vari Onetto, Grimaldi, Di lauro e Porfido che sono giocatori di grande esperienza e di grande caratura tecnico tattica. Noi non ci poniamo limiti, gli addetti ai lavori ci danno tra le candidate alla vittoria finale ma noi non ci pensiamo, il nostro obiettivo è lavorare sodo tutti i giorni in palestra e cercare di vincere ogni domenica. Non sarà facile ma noi ci proveremo.”

 

Un giudizio generale sul campionato.

“Quest’anno il campionato è molto interessante, ci sono tante squadre allestite per far bene, sia le pugliesi che alcune campane sono molto forti, quindi ci sarà da divertirsi.”

 

Esordio casalingo contro Partenope, la conosci? Che partita potrà essere?

“Sinceramente non conosco la Partenope, sappiamo che è un gruppo giovane che giocano da tanti anni insieme, ma noi dobbiamo solo pensare a noi stessi stando attenti perché la prima di campionato è sempre la più difficile, giochiamo in casa davanti al nostro pubblico e ci teniamo a far bella figura.”

Commenta
(Visited 22 times, 1 visits today)

About The Author