Kobe Bryant: Noi super-pagati ma anche i proprietari lo sono

Kobe Bryant ha deciso di render nota la sua opinione sul dibattito in corso sul nuovo contratto TV firmato dai poprietari delle franchige.

Dopo espresso la sua opinione anche su twitter, sottolineando come la Nba grazie all’apporto fondamentale delle sue stelle ha firmato un accordo per l’astronomica cifra di  24.000 milioni di dollari per 11 anni con le tv, la guardia dei Lakers ha dichiarato alla Espn: “Gli affari sono affari, le persona possono essere distorte nella percezione della realtà, è facile additare  i giocatori facendo riferimento a quanto guadagnano  ma nessuno osserva quanto guadagnano i proprietari delle franchige. Noi siamo super-pagati, ma anche i proprietari guadagnano tanto. L’opinione pubblica deve essere  educata a considerare anche questo aspetto. E’ fondamentale che ciascuno riceva in virtù  del suo reale valore di mercato, io ammetto di esere molto fortunato a lavorare in un’organizzazione che valorizza e premia i suoi giocatori”.

Commenta
(Visited 9 times, 1 visits today)

About The Author