La Action Now Monopoli pronta ad ospitare Castellaneta

Il campionato di Serie C Silver è già giunto al giro di boa e domenica 11 dicembre inizia il girone di ritorno. Un torneo massacrante, con turni infrasettimanali continui che hanno messo a dura prova la resistenza dei roster e l’organizzazione delle società.
L’Action Now! è stata una delle rivelazioni della prima metà di stagione, chiuso al quinto posto con 9 vittorie e 6 sconfitte. Un bilancio certamente buono, che sarebbe potuto addirittura essere migliore se fossero state meglio sfruttate alcune buone occasioni. Tuttavia, non si può dimenticare che il roster è uno dei più giovani in assoluto della categoria, poiché Monopoli schiera il ’95 Matteo Annese, il ’99 Barnaba, il 2000 Miccoli, il ’94 Mitrotti, i ’93 Gibbs, Liaci e Gentile, il ’92 Stomeo. I punti di riferimento in quanto ad esperienza sono l’87 Hamilton e l’89 Calabretto, anch’essi nel pieno della maturità fisica, insieme all’esperto Nicolo’ Giovinazzi (classe ’85), che per diversi motivi non ha potuto finora assicurare il suo consueto prezioso contributo con continuità. La squadra è guidata da coach Claudio Centrone, che con i suoi 25 anni è di gran lunga il più giovane della categoria. Insomma, un progetto in linea con la storia societaria, che ha sempre visto offrire opportunità di crescita ed affermazioni a giovani coach ed atleti, molti dei quali poi si sono affermati ai massimi livelli. Una formazione che presenta notevoli margini di crescita e che in proiezione futura potrebbe regalare nuove soddisfazioni ai tanti tifosi che si sono affezionati alla squadra e la stanno seguendo ogni domenica, spesso ormai anche in trasferta.
Il ritorno inizia con una partita tutt’altro che semplice, perché alla Melvin Jones arriva il Castellaneta di coach Gaetano Compagnone. La formazione del Presidente Granito è stata penalizzata da molti infortuni e naviga nelle parti basse dalla classifica. Tuttavia, l’impegno dei giocatori non è mai mancato e spesso le sconfitte sono arrivate dopo prove molto generose, che non sono state sufficienti solo per la mancanza di qualche rotazione in più nei finali di partita. I valentiniani hanno inserito strada facendo due giocatori esterni di buona qualità come Buono e Rotundo ed hanno i loro punti di forza nell’ala statunitense Wright – Nelson e nel centro montenegrino di 207 cm. Novovic. Completano il gruppo dei più utilizzati i fratelli Resta, l’esterno Gaudiano (in fase di recupero da un infortunio), ed i giovani Patella e Luca Cassano, quest’ultimo ex di giornata per aver militato in maglia biancazzurra qualche stagione fa nell’Under 15 Eccellenza che, guidata da coach Terruli, arrivò ad un passo dalla Finale Nazionale.
Gara ricca di spunti, che in caso di vittoria Action Now! consentirebbe ai monopolitani di agganciare il quarto posto, poiché il Ceglie disputerà il suo incontro solo mercoledì, avendo rinviato la gara con Martina Franca. Nell’anticipo di sabato, Vieste ha vinto ad Altamura con il punteggio di 59 – 58, salendo a 14 punti. L’inizio del match Monopoli – Castellaneta è fissato per le 18 e sarà diretto dai signori Marino Caldarola e Marco Mitrugno. E’ prevista rappresentanza di sostenitori ospiti, motivo per cui la società invita il pubblico di casa a giungere presso la Palestra Melvin Jones con qualche minuto di anticipo.

 

Commenta
(Visited 29 times, 1 visits today)

About The Author