La Allmag cade contro Piombino dopo una buona gara

Ennesimo capitombolo per la Allmag PMS Basketball, che esce sconfitta dal match casalingo contro Piombino. I ragazzi di Spanu giocano un buon primo tempo, alla pari con i toscani, ma devono cedere il passo alla maggiore esperienza della Solbat nella ripresa. Ottima prestazione di capitan Delvecchio con 14 punti; in doppia cifra anche Buffo e Comollo, entrambi a quota 11.

CRONACA

Piombino subito in vantaggio, ma Enihe – dopo 1’ – con una bomba segna subito il sorpasso per la PMS. Procacci da tre dopo 4’ riporta in avanti i toscani e Persico allunga il parziale ospito a +5. Reazione immediata della PMS che si porta a -2. Ancora Piombino pericolosa, che con l’ex Auxilium Crespi si porta di nuovo a cinque lunghezze di vantaggio. Buffo riporta su i suoi con una tripla dall’angolo (8-10), ma arriva pronta la risposta da dietro l’arco di Piombino. Gli ospiti cercano di scappare ma la Allmag è brava a rimanere in contatto con gli avversari grazie ai colpi di Delvecchio e Bianchi. Zugno dalla lunetta segna il -2, Piombino 17-20 sul finale del primo quarto.

Nel secondo quarto parte fortissimo la PMS, che cerca di colmare lo svantaggio e va a subito a segno con Bianchi su splendido assist schiacciato di Comodo (19-20). Piombino preme sull’acceleratore e con un parziale di 0-8 segna il primo break della partita. La PMS non subisce il colpo psicologico e, anzi, con uno strepitoso Andrea Bianchi dimezza subito lo svantaggio (23-27). Buffo avvicina ancora Moncalieri agli ospiti (25-27), ma dalla lunetta Pedroni e Persico rispediscono la Allmag a -6. Botta e risposta da tre tra Enihe e Fontana, ma è ancora il giocatore della Allmag ad andare a segno con un appoggio che vale il -5 (29-34). Piombino ancora a segno, ma Buffo e la tripla di De Ros chiudono il primo tempo sul 34-38.

Botta e risposta tra Malbasa e Buffo in avvio di secondo tempo che mantiene le posizioni invariate. Piombino prova l’allungo con l’ex Fontana, ma Capitan Delvecchio si carica i compagni sulle spalle e con il suo 4-0 porta la PMS di nuovo a ridosso degli avversari (40-42). La maggiore esperienza e lucidità degli ospiti, però, si fa sentire nella ripresa: lo strappo di Piombino è pesante per i gialloblù che sprofondano a -14 (40-54). Sul finale della frazione, però, la PMS – con rinnovato spirito – riesce ad accorciare lo svantaggio e chiudere il terzo quarto sul 47-58)

Ricomincia la PMS a martellare nell’ultimo quarto, che con Creati segna subito il -9. Flavio Comollo segue il compagno (51-58). Piombino interrompe il dominio PMS con Bianchi e Procacci (51-62). Ma è ancora una buona Allmag che con la bomba di Creati accorcia ancora la distanza (54-62). L’ennesimo break della Solbat (0-9), però, conduce la partita su binari favorevoli agli ospiti, che nel finale devono solo controllare il risultato. La PMS, comunque, combattiva fino alla fine, chiude il match a “soli” 10 punti di distanza, sul 65-75.

TABELLINO
PMS: Creati 5, Zugno 3, De Ros 6, Enihe 9, Delvecchio 14, Borsello, Bianchi 6, Comollo 11, Buffo 11, Ianuale. All. Spanu

PIOMBINO: Pedroni 9, Iardella 2, Guerrieri 8, Procacci 12, Yuri 3, Persico 12, Malbasa 11, Bianchi 8, Crespi 3, Fontana 7. All. Andreazza

Fonte: Uff. stampa PMS

Commenta
(Visited 39 times, 1 visits today)

About The Author