La BCC Generazione Vincente Vasto Bk nel Reparto di Pediatria dell’Ospedale San Pio

Questa mattina una delegazione della BCC Generazione Vincente VASTO Bk  si è recata presso l’Ospedale San Pio da Pietrelcina per consegnare i peluche raccolti in occasione del Teddy Bear Toss. Lo scorso 6 gennaio, in occasione della gara interna con Monteroni, ai sostenitori biancorossi era stato chiesto di portare al PalaBCC dei peluche che sono stati poi lanciati in campo al primo canestro del match. La generosità del pubblico vastese ha consentito quindi di raccogliere un buon numero di pupazzi, come era accaduto anche lo scorso anno, che questa mattina sono stati donati al Reparto di Pediatria dell’Ospedale di Vasto. I giocatori, coach Luise e i dirigenti Francesco Tomassoni, Antonio Nisticò, Fabiano Bucci, il vicepresidente Pierpaolo Andreoni e la co-presidente Anna Boleto sono stati accolti dal dottor Livio D’Alonzo, primario del reparto, e dalla caposala Maria Concetta Regia Corte, insieme al dottor Antonio Spadaccini, nella duplice veste di primario del San Pio e dirigente della Vasto Basket. Il dottor D’Alonzo, dopo aver chiesto a Luise e ai giocatori informazioni sull’andamento della stagione in corso, ha espresso profonda gratitudine per questo gesto di solidarietà, ricordando come sia importante creare un clima di accoglienza in un luogo dove i piccoli pazienti sono costretti a restare per un periodo di cura. Il Reparto Pediatria del San Pio accoglie per le cure bambini che provengono dalla fascia sud dell’Abruzzo e anche dal vicino Molise. “Sono contento che abbiate pensato a noi, anche quest’anno, per una donazione di giochi che renderanno, per quanto possibile, più lieve la permanenza dei bambini in ospedale. Questo Reparto è a Vasto da 28 anni – ha ricordato il dottor D’Alonzo – offrendo un punto di riferimento prezioso a servizio di un esteso territorio. Tra i nostri compiti c’è anche il supporto alle attività del pronto soccorso per le visite di urgenza ai bambini”. Un presidio sanitario molto importante per il territorio, soprattutto in tempi in cui i tagli alla spesa tendono alla chiusura di molti reparti. I dirigenti biancorossi, oltre a rinnovare l’impegno nell’organizzare il Teddy Bear Toss anche in futuro, hanno espresso l’intenzione di attivarsi per organizzare altre iniziative a favore del Reparto di Pediatria. “Cerchiamo di essere una realtà sportiva vicina al territorio – ha sottolineato il vicepresidente Pierpaolo Andreoni – sia con le attività del settore giovanile che con le iniziative che coinvolgono dirigenti, tecnici e giocatori della prima squadra”.

Commenta
(Visited 4 times, 1 visits today)

About The Author