La Blukart inizia il girone di ritorno sul difficile campo di Valsesia

Non c’è tempo per rifiatare, dopo lo stop casalingo con Monsummano, perchè il giorno della Befana vede subito in campo la Blukart nella difficilissima trasferta di Valsesia, in Piemonte. A sole 72 ore di distanza dall’impegno di domenica, capitan Parrini e compagni dovranno ritrovare energie fisiche e mentali, e tanta voglia di rivincita, per affrontare una squadra che sta giocando un campionato di altissimo livello, soprattutto fra le mura amiche. Per i piemontesi si tratta del loro secondo campionato in questa categoria. Nella scorsa stagione, da neopromossi, sono stati la vera e propria sorpresa della stagione e anche in questo campionato stanno facendo molto bene, con 16 punti al giro di boa, dopo la brillante vittoria fuori casa a Rimini nell’ultimo turno di campionato. L’età media di tutto il gruppo piemontese è inferiore ai 23 anni, con il solo Santarossa a fare da chioccia. Oltre a Santarossa, giocatore che vanta più di 300 presenze in serie A, coach Pansa può contare quindi su tanti giovani di sicuro affidamento, come Quartuccio, Gatti e Paolin, tra i confermati, oltre ai nuovi arrivi Tomasini, Giovara, Giorgi, Giacomelli, Dotti e Zucca. Una squadra giovane, che soprattutto nelle partite casalinghe ha saputo esprimere un bel gioco corale, con ben sei vittorie su sette partite, capace di mettere in difficoltà le squade più blasonate del campionato. “Giochiamo contro una squadra di grade energia, che soprattutto in casa ha trovato i punti che la tengono in una posizione importante di classifica.” il commento di coach Barsotti in avvicinamento alla gara “La chiave della partita sarà la nostra bravura a non farli correre e non farli esaltare, cercando di rompere il ritmo al loro gioco, mettendo un alto livello di concentrazione in ogni azione in campo. All’andata abbiamo interpretato alla grande la gara, giocando una partita di carattere e determinazione, che alla lunga ci ha premiato. Con la trasferta di Valsesia si chiude il tour de force natalizio, nel quale non abbiamo ottenuto punti in classifica, ma abbiamo espresso buone prestazioni contro squadre molto forti in campionato. Se riusciamo a mantenere l’atteggiamento positivo delle ultime gare, eliminando alcuni errori che abbiamo commesso, possiamo andare a Valsesia con la consapevolezza di poter fare risultato.”

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author