La BPC Virtus Cassino in casa della temibile Stella Azzurra Viterbo

Siamo alla terza giornata del girone di ritorno e gli uomini guidati da coach Vettese saranno impegnati domenica prossima alle ore 18.00 al PalaMalè della città viterbese per affrontare la classica mina vagante del campionato.  La formazione stellata ben allenata da coach Fanciullo ha sinora raggranellato 16 punti in classifica , frutto di 8 vittorie e 9 sconfitte, per un salomonico 47% di saldo attivo . Un campionato sicuramente fatto di tante luci considerando che l’obiettivo dichiarato di inizio stagione , da parte della dirigenza viterbese era una agevole salvezza con un occhio ai piani alti della classifica.
Ecco , i piani alti . Con i suoi 16 punti in classifica , Viterbo è a un passo dalla gloria dei play off , a soli 4 punti dall’ottavo posto utile per entrare a far parte della post season di questo esaltante girone C del Campionato Nazionale di serie B nazionale di pallacanestro, edizione 2015-16.
Esaltante anche perché alle spalle del duo di testa Eurobasket – Napoli , si sta delineando una lotta serrata tre ben sei formazioni per la conquista dei migliori posti al sole.
Palermo, Palestrina , Scafati, Cassino , Catanzaro ed Empoli , sono racchiuse in soli 4 punti ed “oggettivamente da qui alla fine del campionato, della regular season tutto può accadere considerando che Eurobasket é ormai sicura del primo posto ….” commenta il DS della Virtus Cassino il dott. Leonardo Manzari.
“Ormai é scappata via la compagine romana , anche perché è la più forte, ed ha saputo costruire un tesoretto invidiabile ,vincendo tutti gli scontri diretti ( eccetto uno con Napoli , ndr) casalinghi che il calendario , con occhio benevolo, aveva posto sulla sua strada. Noi dobbiamo mantenere la rotta intrapresa in queste due partite di inizio girone di ritorno, umili e convinti delle nostre possibilità e sicuramente riusciremo a ritagliarci lo spazio necessario per far bene anche in post season.” Conclude il DS cassinate , il quale poi è voluto tornare sugli aspetti di mercato annunciando le mosse strategiche che hanno caratterizzato la settimana rossoblù.
” Abbiamo inserito nel roster Mauro Liburdi , giocatore cassinate che si allenava con noi da qualche giorno. L’ingaggio di Mauro rappresenta un grande rilancio per tutto il movimento cestistico della città martire. Mauro è indubbiamente una delle bandiere del basket cassinate, infatti lui assieme ad altri atleti cassinati come Furio De Monaco , Tonino Caivano e Guido Gaveglia ad esempio, ha portato in alto i colori della nostra città. Noi abbiamo avuto l’onore e la fortuna di aver annoverato nelle nostre fila un giocatore del calibro di Furio De Monaco che è stato anche il capitano della promozione dalla C alla B e adesso ,nel solco della tradizione , abbiamo voluto inserire Mauro in un contesto importante che si farà onore di qui in poi. Ringrazio dunque Mauro per l’entusiasmo mostrato sin da quando è nata l’idea di poterlo schierare in maglia rossoblù e lo ringrazio pubblicamente per la grande professionalità ed umiltà  dimostrata nel voler mettersi al servizio della nostra squadra. Ringrazio infine l’amico e personal trainer dei nostri atleti Giovanni Grancagnolo, che gran merito , credo il principale, ha avuto nella positiva conclusione dell’accordo.” continua il dott. Manzari
“Vorrei infine salutare chi esce dal roster , Marco Cerniz, che abbiamo voluto assecondare nel suo desiderio di poter giocare di più e lo abbiamo ceduto al Basket Oderzo in C gold veneta, dove potrà sicuramente mostrare ciò di cui è capace.” suggella il dirigente rossoblù.
Dunque Cassino on the road ancora una volta , a Viterbo , con alle spalle la splendida prova di sabato scorso vs Palestrina .
 “Abbiamo già voltato pagina” commenta coach Vettese ” ci attende un match molto complesso e difficile. Loro sono molto ma molto organizzati e tra le mura amiche vorranno essere in grado di agganciare il gruppo play off, giustamente. Possono contare su un gruppo giovane ma molto , molto affiatato che lotterá con le unghie e con il cuore per strappare la vittoria. Noi abbiamo un solo compito quello di far bene ed essere concentrati sin dalle prime battute di gioco. Mantenere i nostri ritmi e soprattutto giocare con la testa come abbiamo fatto molte volte in questo torneo. “
Dunque appuntamento per la palla a due alle 18.00 di domenica 24 gennaio al PalaMalè di Viterbo per la sfida che rievoca vecchie battaglie sportive sempre giocate con lealtà e soprattutto grande fair play anche per l’amicizia che lega le due società .
Commenta
(Visited 10 times, 1 visits today)

About The Author