La capolista Treviso pronta per un'altra battaglia ad Imola

Dopo il bel successo all’overtime nella sfida tra prime domenica al Palaverde con Brescia, che è valso la sesta vittoria consecutiva e la vetta solitaria del girone est di A2 per i trevigiani, prosegue la settimana “hot” della squadra di coach Pillastrini che prima del big match di domenica con la Eternedile Bologna (palazzo già esaurito, diretta Sky Sport dalle 14.15), dovrà vedersela domani in Romagna per la 22° giornata con l’Andrea Costa Imola, altra squadra di vertice. Imola è una delle due squadre ad aver violato quest’anno il Palaverde, all’andata finì 63-70 per i romagnoli con 18 di Andreson e 16 di Prato. Dopo la sconfitta di domenica con Ravenna (e quella precedente con Roseto) è a 4 lunghezze dalla vetta dei trevigiani, al quarto posto con 28 punti, due sotto la coppia delle seconde Brescia e Mantova. Treviso sarà molto probabilmente ancora senza Powell, mentre Rinaldi, già in campo domenica, pur non al 100% sarà della partita.

La De’ Longhi sarà seguita anche in Romagna da un centinaio di tifosi.

MEDIA
Diretta su LNP TV (in web streming video www.legapallacanestro.com, in abbonamento) e su Radio Veneto Uno (97.5 mhz e www.venetouno.it)

DICHIARAZIONI:
Stefano Pillastrini, coach TVB:Siamo reduci da una bella vittoria con Brescia al Palaverde dopo una grande partita della squadra, pur con assenze e infortuni abbiamo giocato motlo bene, specie in attacco dove le esecuzioni mi hanno lasciato molto soddisfatto. Ma adesso non c’e’ un attimo di respiro e torniamo in campo subito, la partita di Imola sarà difficilissima. A parte che all’andata ci batterono in casa nostra, sono una squadra esperta con dei giocatori eccezionali per la categoria e il loro cammino in campionato è la testimonianza del loro valore. Saranno arrabbiatissimi per le due sconfitte e vorranno fare una super prestazione contro di noi, quindi andiamo lì per vincere, come sempre, ma sappiamo che per farlo dovremo replicare la partita di domenica, cioè giocare sui due lati del campo il nostro moglior basket, non abbiamo alternative.”

Simone Fregonese
Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author