La CFG Livorno lotta fino alla fine, ma a prevalere è Piombino

La serata degli ex si è tramutata anche nella condanna della CFG Livorno. Al termine di un derby intenso e godibile (di fronte ad oltre 1500 spettatori) sono stati proprio Venucci, Gigena, Persico e Iardella a deciderlo, gli ex appunto.
La CFG Livorno è stata in partita fino alla fine, senza mai mollare e anzi portandosi più volte avanti nel punteggio, grazie ad un grande Giampaoli autore di 24 punti. Ma Piombino, pur priva di Genovese, è stata semplicemente più brava imponendo agli avversari il parziale decisivo nell’ultimo quarto, nel quale Mattia Venucci ha segnato ben 11 punti. Come detto il meglio i giallo-blu lo hanno trovato negli ex Don Bosco, tutti e 4 in doppia cifra (unici a farlo fra le loro fila). Livorno, oltre a Giampaoli ha trovato poco dal proprio quinteto base, sebbene la truppa di coach Quilici abbia fatto più che bene il lavoro difensivo.
Adesso sguardo puntato su domenica prossima quando ci sarà un altro derby da giocare, sul campo di Monsummano.

CFG Livorno – Basket Golfo Piombino 62-70
(14-16, 21-14, 11-17, 16-23)

CFG Livorno:
Perin 9, Giampaoli 24, Mariani 3, Artioli 6, Ravazzani 13, Creati F., Bruno, Banchi 7, Soriani, Thiam.
All. Quilici

Basket Golfo Piombino:
Pedroni 3, Persico 13, Venucci 16, Bianchi 7, Gigena 15, Bazzano, Iardella 13, Guerrieri, Franceschini 3, Mari.
All. Padovano

Edoardo Tamalio

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author