La CFG Livorno ritrova la vittoria sul campo di Torino

Finalmente la vittoria! La CFG Livorno comincia al meglio il nuovo anno con successo sul campo del CUS Torino. Un successo che vale doppio, data l’importanza del match in chiave classifica e due punti che allontanano i livornesi dalla zona retrocessione.
Una vittoria meritata per un Perin e soci che hanno dovuto anche rimontare 12 punti (nel terzo quarto) ad un’ indemoniata Torino dell’ex Orsini. Una vittoria che porta la firma di Giorgio Artioli: per lui ben 16 punti e 8 rimbalzi. Eccellenti anche le performance di Perin e di Ravazzani, quest’ultimo a quota 25 rimbalzi.
Queste le parole di coach Quilici a fine gara: “Vittoria importante per il morale e la classifica contro una squadra che, seppur di valore inferiore, ha giocato un partita molto intensa sospinta da un palazzetto gremito e caloroso. Finalmente si è sbloccato Artioli che ha giocato una partita sostanziosa sulle due metà, ma tutta la squadra ha offerto una prova di carattere, nonostante un brutto passaggio a vuoto nella terza frazione che ci poteva costare il match.
Ora sguardo al girone di ritorno, sperando di svuotare l’infermeria e di dare continuità al buon lavoro che svolgiamo quotidianamente

Il tempo di festeggiare però non ci sarà: mercoledì alle ore 18, infatti, arriverà Cecina sul parquet del PalaMacchia, in un derby che si preannuncia infuocato.

CUS Torino – CFG Livorno 73-80
(11-19, 26-23, 27-15, 9-23)

CUS Torino:
Dello Iacovo, Miano 23, Orsini 5, Panzieri 11, Murgia, Russano, Blotto, Chiotti 25, Di Matteo, Crespi 9.
All. Arioli

CFG Livorno:
Perin 18, Banchi, Mariani 13, Artioli 17, Ravazzani 18 (con 25 rimbalzi), Giamapoli 10, Bruno 4, Soriani, Bartalucci, Thaim.
All. Quilici.

Edoardo Tamalio

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author