La CFG Livorno sfortunata, cede sul campo di Piombino

Forse, con un pizzico di fortuna in più, la CFG Livorno avrebbe potuto anche tentare un incredibile colpaccio a casa del Basket Golfo Piombino. Oltre all’assenza di Marco Creati, ai box per la rottura del 5° metatarso del piede, coach Quilici ha dovuto, infatti, fare a meno anche di Alessandro Banchi che ha accusato un colpo, al piede ed è stato impossibilitato a tornare in campo.Nonostante un rotazione tanto corta in fase di regia i livornesi hanno dato anima e corpo in quella che è stata una gara molto intensa e a tratti anche bellissima. Una partita che ha, meritatamente, vinto Piombino, la formazione dei tanti ex fra cui Venucci e Gigena entrambi mattatori dell’incontro, Mattia nella prima parte e Mario a decidere il finale. Livorno ha sempre inseguito il Basket Golfo, senza però mai perderne il contatto, con un grandissimo Marco Perin, un talento che sta emergendo sempre di più fra le fila labroniche. 
Come detto l’esperienza e la classe di Mario Gigena hanno fatto la differenza in un finale molto combattuto nel quale Lucarelli e soci hanno pagato qualche ingenuità di troppo.
Ma questa sarà un partita da ricordare, nonostante la sconfitta, per Iba Thiam autore di 13 punti con un sontuoso 5 su 5 dal campo, forse la sua miglior prestazione a questo livello.
Piombino ha mostrato tutto il suo talento, quello di una formazione creata per vincere, ma la CFG sta migliorando di partita in partita e siamo sicuri che, se l’infermeria tornerà ad essere vuota, Livorno potrà togliersi non poche soddisfazioni in questo campionato.

Basket Golfo Piombino – CFG Livorno 80-74
(21-18, 17-7, 21-21, 21-28)

Basket Golfo Piombino:
Guerrieri 3, Persico 5, Venucci 20, Bianchi 6, Genovese 12, Pedroni, Iardella 9, Franceschini 2, Gigena 23, Mari.
All. Padovano

CFG Livorno:
Perin 19, Banchi, Mariani 9, Artioli 4, Ravazzani 15, F. Creati, Bruno, Granchi 3, Lucarelli 11, Thiam 13.
All. Quilici

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author