La Città di Avola premia il Baskin ed il suo fondatore

La Città di Avola ha istituito un premio per le personalità che si sono distinte particolarmente nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell’industria, del lavoro, della scuola, dello sport, dell’ambiente con iniziative di carattere sociale, assistenziale e filantropico e/o in opere, imprese, realizzazioni, prestazioni di alto valore a vantaggio della Nazione o dell’Umanità intera.

La Città di Avola per la I Edizione del Premio “Avola… Città Solidale” premierà, dando anche la cittadinanza onoraria all’Ing. Bodini quindi il baskin e il suo ideatore risiederanno ufficialmente nella Città di Avola.

Si è deciso di assegnare la prima edizione del premio e la Cittadinanza onoraria all’ Ing. Antonio Bodini perché rappresenta un esempio di come, partendo da condizioni di svantaggio, si possano comunque raggiungere obiettivi “impossibili”.

L’Ing. Antonio Bodini, prima di essere uno sportivo appassionato, è un papà con doti umane e morali fuori dal comune che ha permesso a tanti atleti normodotati e diversamente abili di pensare e vivere oltre ogni barriera.
Questo riconoscimento all’Ing. Bodini e al baskin da parte della comunità avolese dà ulteriori stimoli per promuovere in Sicilia lo sport e la solidarietà, due valori tra i più profondi che ci siano al mondo.
La presenza dell’Ing. Bodini sarà l’occasione per due giornate di studio dedicate al baskin e alle sue potenzialità.

Venerdì 28 novembre presso l’auditorium della Scuola Media “Vittorini” conferimento premio
Sabato 29 novembre giornata studio sul baskin.

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author