La.Co. travolgente in casa della Ghepard

GHEPARD BOLOGNA – LA.CO. OZZANO 49 – 87

Parziali: 8-27; 31-41; 41-71

GHEPARD: Depau ne, Maldini, Sandrolini ne, MIllina 4, Tapia 11, Baccaletto 7, Dalla 2, Rossi ne, Fantuzzi 11, Failoni, Gonzaez ne, Ghedini 14 – All. Rossi

OZZANO: Pasquali ne, Verardi 8, Mini 8, Rossi 12, Lalanne 7, Castellari ne, Carretti 13, Teglia 3, Guazzaloca 5, Saccardin 7, Rambelli 18, Gianasi 6 – All. Grandi

Arbitri: Toffanin (Fe) – Collaro (Fe)

 

Splendida vittoria dei New Flying Balls Ozzano, che si impongono con un netto 87 a 49 sul campo di una Ghepard limitata dalle assenze e infortuni;  La.Co. che ottiene così la seconda vittoria consecutiva, la prima lontano dalle mura amiche in questa stagione.

Gli ozzanesi prendono fin da subito il comando del gioco, la difesa a zona dei padroni di casa non paga, la La.Co. trova infatti canestri a ripetizione dalla lunga distanza con Rambelli, Mini e Verardi e dopo 10 minuti è già +19 Flying (8-27). La partita sembra prendere la strada di Ozzano ma, dopo aver toccato il +26 in apertura del secondo quarto, gli avversari della Ghepard entrano in partita e in sette minuti recuperano ben 17 punti trascinati dalle triple di Tapia e da un sempre ottimo Gianluca Ghedini (14 punti totali). Alla sirena di metà partita è 31-41 per gli ospiti; un importante vantaggio in doppia cifra mantenuto grazie ai punti e alla puntuale presenza sotto canestro di Marcello Carretti. Nel terzo quarto Ozzano trova l’allungo decisivo: Rambelli cerca di emulare le imprese memorabili della passata stagione in quel di Castelnovo Monti e segna a raffica dalla lunga distanza. Un incredibile 6/7 dall’arco dei 6,75cm che gli vale il titolo di miglior realizzatore della serata  con 18 punti realizzati. Con le sue bombe e con i punti di Rossi e Carretti, Ozzano va all’ultimo mini riposo sul +30 (41-71), vantaggio poi incrementato fino al +40 nell’ultima frazione. Alla sirena finale è 49 a 87 per la formazione di coach Grandi, alla quale va il merito di mandare a segno tutti e dieci i giocatori scesi sul parquet.

Un’importante vittoria di squadra quella della La.Co. in questo turno infrasettimanale. Un successo che da morale a tutto l’ambiente alla vigilia di una difficilissima partita in quel di Forlimpopoli. Sabato infatti alle 20:30 i biancorossi di “Ozzangeles” affronteranno, ancora una volta in trasferta, la capolista Tigers Forlì, ad oggi ancora imbattuta.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author