La Convergenze Battipaglia chiude al 2° posto il Torneo di Malè

Per il secondo anno consecutivo la Convergenze Battipaglia si arrende nella finalissima del Torneo di Malè, ed anche questa volta ad avere la meglio è la Reyer Venezia.

Finisce 58-71 una partita che ha visto le orogranate tenere sempre la testa avanti, complice specialmente un avvio di gara giocato senza sbavature e chiuso sul +13. Un vantaggio che resterà intanto fino ad inizio ripresa. Al rientro in campo dopo la pausa lunga Le Lady dimostrano infatti un piglio diverso, una maggiore convinzione che consente di dimezzare in modo evidente il distacco. Ma sul più bello il punteggio torna ad allagarsi, dal -5 la Convergenze ritorna sopra la doppia cifra di svantaggio. Quel distacco che rimarrà invariato fino alla fine, con Ruzickova eletta MVP della manifestazione.

Sull’incontro di domenica sera ecco il pensiero di coach Massimo Riga: “Male il punteggio, male l’approccio, molto male le italiane e questa volta male anche Treffers. Serve ben altro per potersi confrontare con squadre della caratura della Reyer, solo all’inizio del secondo tempo siamo riusciti a mettere in campo quell’intensità che servirebbe invece costantemente nel corso di un incontro”.

CONVERGENZE BATTIPAGLIA-REYER VENEZIA 58-71 (8-21, 19-35, 42-55)

Convergenze: Orazzo 5, Tagliamento 10, Bonasia 7, Patera ne, Treffers 7, Russo, Fabbricini ne, Ramò, Andrè 2, Zanoguera 19, Costa 6, Trimboli 2. Coach: Riga

Reyer: Carangelo 8, Porcu 3, Pan 10, Bagnara 11, Sandri 4, Formica 10, Ruzickova 12, Dotto 7, Destro, Castello 4. Coach: Liberalotto

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author