La Defensor concede il bis contro Viareggio

Defensor Viterbo – Pall. Viareggio – 64 – 60 d1ts

Defensor: Orchi 7 (3/5,0/2), Filoni 5 (1/1,1/3), Yordanova 16 (3/8,3/10), Riccobono ne, Ciavarella 25 (9/20,0/4), Raiola 2 (1/1), Romagnoli 2 (0/2,0/1), Bassani ne, Puggioni ne, Flauret 3, Cutrupi 1 (0/2), Spirito 3 (1/6,0/1). All. Scaramuccia

Viareggio: Tamagnini ne, Sinagra A. 2 (1/2), Petri 7 (2/10,1/2), Bozic 23 (4/11,4/8), Cotalini, Bindelli 10 (2/3,2/7), Villarini 1 (0/2,0/1), Tripalo 12 (5/9,0/1), Collodi ne, Sinagra R. 2 (1/4), Bertucci 3 (0/1,1/1). All. Orlando

Arbitri: Bernassola e Rubera

Note: Tiri liberi Defensor 16/24, Viareggio 6/11. Rimbalzi Defensor 45 (Cutrupi 16), Viareggio 44 (Villarini 11). Parziali 10’ (12-15), 20’ (31-28), 30’ (45-44), 40’ (56-56). Uscita per 5 falli Tripalo (Viareggio)

La Defensor bissa il successo dell’esordio superando Viareggio al PalaMalè, al termine di una sfida combattuta e decisa solamente dopo un tempo supplementare.

L’inizio è di marca viareggina, Bozic trova due volte il canestro dalla lunghissima distanza e Villarini è molto attiva a rimbalzo; la Defensor si affida a Yordanova e Ciavarella, le uniche due a segno con sei punti ciascuna, abbastanza per andare al primo riposo con solo tre punti da recuperare.

Tutt’altra musica nel secondo periodo, quando la Defensor alza il livello della propria difesa e si affida in attacco ad un’ispirata Ciavarella. Altri sette punti della giovane ala romana, nuovamente top scorer per il quintetto di Scaramuccia, spingono le gialloblù sino al +3 di metà gara con l’inerzia del match decisamente cambiata.

Il terzo periodo raffredda gli entusiasmi dei tifosi di casa, perché Viareggio non molla di un centimetro ed è sempre in partita; le due difese sono determinate a non concedere nulla ma sono le toscane ad aggiudicarsi il parziale, presentandosi al quarto parziale con un solo punto di svantaggio (45-44).

I minuti finali sono un’autentica battaglia con l’equilibrio a farla da padrone. Viterbo sembra in grado di prendere qualche punto di margine (49-44) ma Viareggio risponde con Bozic dalla lunghissima distanza e si procede per molti minuti in assoluta parità. A spezzare l’equilibrio ci prova Yordanova con una tripla ma la risposta è ancora di Bozic che consente alle ospiti di portarsi sul 56-56 a sessanta secondi esatti dalla conclusione. Il punteggio però non cambia più perché tutti gli ultimi attacchi non hanno buon fine, compreso il tentativo di Yordanova a tre secondi dalla conclusione che viene bloccato dalla buona difesa viareggina.

Nel supplementare si fa sentire la stanchezza e le percentuali calano ancora, la Defensor allunga con Yordanova e Ciavarella, Viareggio replica con la solita Bindelli prima che due liberi di Ciavarella siglino il 62-60 interno a un minuto dalla sirena. I liberi di Ciavarella e Cutrupi esaltano la Defensor che difende alla grande sui tentativi di Bozic e Bindelli e, con tre secondi sul tabellone, chiude definitivamente i conti grazie ad un altro libero di Ciavarella.

Le gialloblù si ritrovano così in testa alla classifica del girone B di serie A2 dopo due turni: davvero impossibile pensare ad un inizio di stagione migliore per la compagine viterbese che può guardare con grande fiducia al prosieguo del campionato.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author