La Defensor prova a fermare la capolista

Si conclude in questo sabato pomeriggio la settimana della Defensor che, nel match valido per l’undicesimo turno del campionato di serie A2 femminile, dovrà vedersela contro la Carispezia La Spezia. Reduce da una settimana molto difficile a causa delle tante energie spese, non ricompensate purtroppo da risultati positivi, la compagine viterbese avrà di fronte a sé una montagna altissima da scalare perché ad attenderla c’è un’avversaria che ha vinto tutte e dieci le partite disputate finora ed occupa ovviamente la prima posizione in compagnia di Ferrara.

Il quintetto guidato da Marco Corsolini può contare su una delle migliori giocatrici in assoluto del campionato, la pivot lettone Lauma Reke, che si è costruita una carriera molto solida in Italia e che in questa stagione sta viaggiando su cifre astronomiche di quasi 20 punti (19,9 per la precisione) e 10,9 rimbalzi a partita. Oltre la doppia cifra per quanto riguarda i punti segnati ci sono anche l’ala Laura Reani e la play Marta Granzotto, senza dimenticare Valentina Costa e Elisabetta Linguaglossa che completano un quintetto di altissimo livello. Dalla panchina arrivano soprattutto la freschezza di Corradino, Alesiani e Caldaro, addizioni importanti per un team che è il migliore del girone in quanto a punti segnati (oltre 75) e subiti (meno di 50) e che vince le sue gare con uno scarto medio di quasi 26 punti.

Possono bastare gli ultimi dati a comprendere quanto la squadra ligure stia facendo in questa prima parte della stagione e quanto sia difficile l’impegno che attende la Defensor. Come se non bastasse, coach Carlo Scaramuccia deve fare i conti con molti dubbi legati alle condizioni fisiche di alcune giocatrici. Le buone notizie sono il ritorno a referto di Federica Orchi e Adriana Cutrupi, assenti nelle ultime uscite, di nuovo convocate anche se non potranno essere al 100% della condizione. Nuovamente a disposizione anche Bassani mentre il punto interrogativo maggiore riguarda la caviglia destra di Lorenza Spirito, infortunatasi a Castellammare di Stabia. Sulla sua presenza in campo verrà presa una decisione solo all’ultimo momento, ci sarà sicuramente invece Chiara Flauret, anche lei uscita con qualche problema fisico dalla trasferta di martedì.

La palla a due è in programma alle 18 e gli arbitri saranno Giacomo Fabbri di Cecina (LI) e Irene Frosolini di Grosseto.

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author