La Delser Basket Scholl espugna il campo della Baloncesto Isontina

Per la Delser Basket School arriva la vittoria numero ventuno: la formazione udinese espugna il campo della Baloncesto Isontina per 55-68, nel turno infrasettimanale, valido per l’ottava giornata di ritorno. La Libertas ha saputo gestire un match che sulla carta era di gran lunga alla sua portata, ma che poteva nascondere delle insidie, essendo la seconda partita nel giro di pochi giorni.
Le ragazze di Medeot partono forte grazie ad un netto parziale di 0-11 che consente loro di impostare il ritmo della gara e mantenere un vantaggio consistente per tutto il primo periodo (10-24). Nel secondo quarto la Baloncesto Isontina reagisce, alzando la difesa e aumentando anche l’intensità offensiva. Udine, però, si adegua senza difficoltà e continua a costruire azioni corali efficaci.
La squadra di coach Mazzoli, allora, gioca la carta della zona difensiva per limitare l’attacco friulano, ma le “delserine”, guidate da una prestazione maiuscola di capitan Vicenzotti (20 punti e 9 rimbalzi) e dalla supremazia nel pitturato di Da Pozzo (19 punti e 14 rimbalzi), non si lasciano intimorire, portando a casa il risultato e mantenendosi saldamente in testa alla classifica.
BALONCESTO ISONTINA 55
DELSER BASKET SCHOOL 68
(10-24; 31-45; 45-57)
BALONCESTO ISONTINA: Bergamo, Morresi 9, Monorchio 9, Paladino 2, Bonanno 2, Vecchiet 10, Benigni 2, Cerigioni 4, Colucci 2, Dabir, Trevisani 15. Non entrata: Masiello. Coach: Mazzoli.
DELSER BASKET SCHOOL: Quaino 4, Ciotola, Beltrame 3, Cortolezzis 4, Bianco 7, Mancabelli 6 (5 palle recuperate e 9 rimbalzi), Vicenzotti 20 (9 rimbalzi), Passon 5, Pontoni, Da Pozzo 19 (14 rimbalzi) , Rainis. Non entrata: Candusso. Coach Medeot.
Arbitri dell’incontro: Pulvirenti Andrea di Ronchi dei Legionari (GO) e Chesini Simone di Staranzano (GO).
Prossimo incontro: domenica 21, ore 18, Atollo.Pro Mestrina – Delser Basket School.
Michela Trotta
Commenta
(Visited 6 times, 1 visits today)

About The Author