La Delser Basket School torna vittoriosa dalla trasferta in quel di Bolzano

La Delser Basket School torna vittoriosa dalla trasferta in quel di Bolzano. Nell’undicesima di ritorno la Libertas supera il Caseificio Lessinia 37-47. Il cammino delle udinesi verso la fine della regular season prosegue senza intoppi: altri due punti messi in cassaforte e un primo posto, a quattro giornate dal termine della prima fase, sempre più solido.
A inizio gara Udine parte forte e costruisce subito il vantaggio, anche se la Pallacanestro Bolzano risponde, mantenendosi a una distanza di poche lunghezze per gran parte del match e scivolando a -13 solo una volta. Infatti, se all’andata una Delser straripante aveva finito la partita sul 77-23, questa sera, le padrone di casa dimostrano di essere attrezzate per contrastare l’attacco friulano, soprattutto chiudendo gli accessi nel pitturato. Nonostante tutto, Udine impone il proprio ritmo e, grazie anche a un’ottima prova della giovane playmaker Carlotta Rainis, riporta in Friuli un altro successo.
«Sapevamo fin dall’inizio – commenta Rainis – che non sarebbe stata una partita semplice sia per la loro aggressività difensiva sia perché durante la settimana non siamo riuscite ad allenarci al completo, causa influenza di alcune giocatrici.
Da subito Bolzano ha messo in campo la propria fisicità, soprattutto in attacco; in ogni caso, noi abbiamo saputo difenderci bene, facendo girare la palla. Nonostante qualche errore di troppo al tiro, abbiamo mantenuto sempre il pallino del gioco e tutte hanno avuto la possibilità di entrare in campo, portando il proprio contributo alla squadra.
Ora – conclude il playmaker udinese – ci aspetta una settimana di lavoro intenso dato che domenica prossima arriverà Sarcedo e sappiamo che sarà una partita difficile contro una formazione molto giovane che, però, sa essere imprevedibile.»
La società ringrazia l’ospitalità ricevuta questa sera al Palazzetto di Bolzano – un impianto decisamente accogliente – e porge i propri complimenti alla squadra di casa per il piccolo rinfresco organizzato a fine gara che, come accade dopo le partite di rugby, ha dato la possibilità alle due formazioni di vivere un momento d’incontro al di fuori del rettangolo di gioco.
CASEIFICIO LESSINIA BOLZANO 37
DELSER BASKET SCHOOL 47
(9-15; 18-29; 28-36)
CASEIFICIO LESSINIA BOLZANO: Pezzi, Gottardi 7, Ognibene 12, Morelli, Girardelli 4, Testini, Somma 2, Hafner D. 3, Maron, Hafner M. 7, Pannetta 2.
DELSER BASKET SCHOOL: Quaino, Ciotola, Beltrame, Cortolezzis 4, Bianco 8, Mancabelli, Vicenzotti 10, Pontoni 4, Da Pozzo 9, Rainis 12, Candusso.
Arbitri dell’incontro: Biondi Michele e Marignoni Emiliano di Trento.
Prossimo incontro: domenica 13 marzo, ore 18, Delser Basket School – Basket Sarcedo.
Michela Trotta
Commenta
(Visited 11 times, 1 visits today)

About The Author