La Delser Basket School vince il Memorial "Guido Furlani"

La Delser Basket School vince il “Memorial Guido Furlani 2015” per 38-45 nella finale contro l’Interclub Muggia. Una partita che ha rispecchiato in molti aspetti la tensione del derby regionale: intensità elevata e giusta cattiveria agonistica, nonostante qualche errore di troppo dovuto alla stanchezza per la preparazione che le ragazze stanno effettuando in vista dell’esordio in campionato.
Partenza lampo per la Delser Basket Udine subito a referto con i canestri di Bianco e Rainis che costringono la panchina rivierasca a chiamare time out dopo soli 40” (0-4). Al rientro in campo, è Policastro, per le padrone di casa, ad andare a segno dalla lunga distanza (3-4). Udine dimostra grande intensità difensiva con ottimi recuperi concretizzati poi da numerosi contropiedi; il ritmo elevato di inizio gara, però, costa un po’ di fatica ad entrambe le formazioni, costrette quindi a rallentare in fase offensiva per recuperare. A 1’21 Rosin firma il 9-9, ma Quaino replica nell’azione successiva per 9-11 finale.
Il secondo quarto si apre con il canestro di Mio dal centro dell’area, poi Mancabelli dalla lunetta va a segno con un 2/2 portando il punteggio sul 9-15. A 7’01 Silli accorcia le distanze con un canestro dai sei metri e settantacinque: Muggia si riavvicina, ma le udinesi sembrano gestire meglio i possessi. A 2’48 Vicenzotti sigla il 16-20, ma anche Cumbat trova il bersaglio e riporta Muggia al -2 (18-20). Alla fine il canestro di Silli manda le squadre negli spogliatoi sul 20-20.
Al rientro dalla pausa lunga, ci pensa Da Pozzo a riaprire le danze, seguita dopo 30” da Bianco: mini parziale (0-4) che vale il 20-24. Come ad inizio gara, Udine cerca l’allungo (22-28, 5’05) e lo fa con i canestri di Da Pozzo e Bianco, sempre pronte a sfruttare le seconde opportunità dopo i rimbalzi offensivi. A 2’10 è ancora Silli a “bombardare” da tre punti per il 26-30; Udine risponde con Mio che con l’1/2 dalla lunetta sigla il 26-31 di fine quarto.
L’assist di Filippas e i due punti di Rosin danno l’avvio agli ultimi dieci minuti della gara (28-31). La replica udinese arriva dal contropiede della coppia Mancabelli-Sturma, ma è ancora Muggia a 6’50 ad andare a segno con Mezgec. Si percepisce il clima del derby: ci sono errori da entrambe le parti, ma tutte le giocatrici in campo lottano per guadagnarsi ogni pallone. Vicenzotti si fa sentire a 5’01 con la tripla del +7 Udine (32-39) che costringe nuovamente coach Giuliani al time out. Ma è sempre la Delser a gestire il ritmo: le accelerazioni in transizione favoriscono il canestro di Sturma (32-41) e il fallo subito di Bianco a referto poi con 1/2 dalla lunetta.
Muggia prova a rientrare dopo i liberi segnati di Policastro e coach Medeot chiama subito minuto per organizzare le ultime azioni. Il canestro finale di Vicenzotti sancisce la vittoria della Delser Basket School per 38-45.
Quintetto Muggia: Filippas, Policastro, Miccoli, Silli, Cumbat.
Quintetto Udine: Mancabelli, Vicenzotti, Da Pozzo, Bianco, Rainis.
INTERCLUB MUGGIA 38 – DELSER BASKET SCHOOL 45
(9-11; 20-20; 26-31)
INTERCLUB MUGGIA: Dimitrevic, Ianezic, Cumbat 4, Filippas 2, Gregori, Silli 10, Richter 2, Policastro 8, Rosin 4, Mezgec 4, Miccoli 4. Coach Giuliani.
DELSER BASKET SCHOOL: Quaino 4, Ciotola, Bianco 9, Mancabelli 7, Sturma 4, Mio 3, Vicenzotti 8, Pontoni 1, Da Pozzo 5, Rainis 4, Candusso. Coach Medeot.
Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author