La Dinamo Sassari firma Francesco Pellegrino

La Dinamo Banco di Sardegna è lieta di comunicare la chiusura dell’accordo per la firma di Francesco Pellegrino, che rimarrà legato alla società sassarese per due anni. Aggregato alla squadra per tutto il periodo di ritiro in preparazione della nuova stagione, la grinta e la grande attitudine al lavoro del centro siciliano classe 1991, hanno ben impressionato e convinto il general manager Federico Pasquini e coach Meo Sacchetti della scelta fatta in prova.

“E’ un  bel prospetto fisico _ spiega il gm biancoblu _  2,11 di centro vero con grande entusiasmo e voglia di giocare. Adesso che è ben recuperato e sta bene dal punto di vista fisico non vede l’ora di poter dimostrare di essere un giocatore interessante”.

Già nel roster biancoblu con il numero 7, Francesco “Ciccio” Pellegrino è nato a Vittoria (Ragusa) il 6 agosto del 1991.  Duecentoundici centimetri per 116 chilogrammi, è un pivot dalle notevoli qualità, capace di utilizzare la sua imponente fisicità nel pitturato. E’ dotato di un buon tocco fronte a canestro, in difesa fa valere la sua stazza e non disdegna la stoppata. A Sassari è già perfettamente inserito nel gruppo e lo si è già visto giocare dando il suo apporto alla squadra, inserito nelle rotazioni da coach Meo Sacchetti in alcune gare della preseason biancoblu.

Il giovane prospetto muove i primi passi a Gela in Serie D, prima di approdare alla Pallacanestro Trapani dove lavora con l’attuale assistant coach Massimo Maffezzoli. Nel 2011 passa all’Orlandina Capo d’Orlando e nel corso della sua seconda stagione con i siciliani, dove subentra come allenatore Gianmarco Pozzecco, è costretto a fermarsi a causa di un infortunio che lo mette ai box. Resta fermo per due stagioni prima di accettare con grande entusiasmo la chiamata della Dinamo campione d’Italia.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author