La Dynamic Venafro vince nel finale contro Giulianova: salvezza ad un passo

Al Discount Venafro – Etomilu Giulianova   70-69   (18-21; 35-39; 55-54)

Al Discount Venafro: Franco Migliori 22 (5/11, 2/3), Mauro Liburdi 13 (5/16, 0/2), Marco Rossi 13 (5/8, 1/3), Mario Tamburrini 13 (6/9, 0/0), Gioele Moretti 7 (1/2, 1/1), Sasha Kushchev 2 (0/3, 0/1), Raffaele Minchella 0 (0/0, 0/3), Antonio Manzi 0 (0/0, 0/0), Luca Cancelli 0 (0/0, 0/0), Luca Cotugno 0 (0/0, 0/0).

Etomilu Giulianova: Riccardo Bartolozzi 18 (7/9, 1/1), Simone Colonnelli 14 (3/8, 1/3), Simone De angelis 10 (2/4, 2/11), Riccardo Rosa 9 (1/2, 1/1), Antonello Ricci 8 (1/2, 2/4), Danilo Gallerini 7 (1/5, 1/7), simone Di diomede 3 (0/0, 1/1), Giuseppe Sacripante 0 (0/0, 0/2), Giorgio Zacchigna 0 (0/0, 0/0), Edoardo Magazzeni 0 (0/0, 0/0).

 

I tifosi del Venafro sono abituati ormai, a finali di partita come quello visto domenica contro Giulianova. Decima vittoria stagionale per la Dynamic, che dimentica in fretta la pesante sconfitta nella trasferta di San Severo e porta a casa due punti fondamentali con cui strappano un piccolo pezzo di salvezza. Situazione abbastanza tranquilla per i molisani, che salgono a 20 punti, raggiungendo proprio Giulianova e staccando di 4 punti dalla Valdiceppo. Salvezza ormai ad un passo con sole tre partite da giocare, tra cui lo scontro diretto contro Ortona che ha solamente 2 punti in più in classifica.

Le battute iniziali sono di marca ospite, che firmano subito un vantaggio di 0-8 in meno di due minuti. Arriva immediatamente la reazione della Dynamic con Liburdi e Tamburrini che riportano il punteggio in parità. Gli ospiti sembrano più ispirati e conducono la gara costantemente in vantaggio, chiudendo il primo quarto sul 18-21. Nel secondo quarto cambia poco la musica e Giulianova prova a scappare con le triple di Ricci e Rosa, alle quali risponde Kushchev dalla lunetta, tenendo la distanza dagli ospiti sul -7. Migliori e Rossi provano a riaprire il match dai 6,75, ma Giulianova resta sempre in vantaggio grazie soprattutto alle disattenzioni della difesa venafrana, che più di una volta lascia libero sotto canestro Bartolozzi. Il primo vantaggio dei padroni di casa, arriva a 30 secondi dall’intervallo, quando sul -1, Migliori fa 2/2 dalla lunetta, ma viene immediatamente cancellato da Colonnelli che mette a segno prima una tripla e poi un canestro in penetrazione allo scadere: all’intervallo, Giulianova ancora in vantaggio sul 35-39.

Nel secondo tempo succede il contrario di ciò che si è visto nei primi venti minuti; Venafro scende in campo con una mentalità diversa, portandosi sul 53-46, mentre Giulianova cala d’intensità ma riesce a ridurre lo svantaggio con Rosa e Gallerini dalla lunetta, che permettono di chiudere un terzo quarto con pochi canestri, sul 55-54. Gli ultimi dieci minuti, Venafro torna in vantaggio con un parziale di 6-0, ma gli ospiti rispondono con un contro parziale di 8-0, e il punteggio 61-62 a meno di 4 minuti dalla fine. La gara va avanti con le due squadre che segnano ad ogni azione offensiva, lottando su ogni pallone, fino ad arrivare a 1:40 dalla fine, sul 65-66 per gli ospiti. In penetrazione, Migliori subisce fallo e firma il 2/2 dalla lunetta per il +1; in azione d’attacco però, c’è la palla persa da parte di Ricci e Rossi prima sbaglia il terzo tempo in penetrazione e poi mette a segno il canestro del 69-66, dopo il rimbalzo di squadra offensivo. Time-out per gli ospiti e al rientro in campo, Bartolozzi viene lasciato di nuovo solo in mezzo all’area, appoggiando la palla del -1 a 25 secondi dalla fine. Time-out chiamato dal Venafro questa volta, che in azione d’attacco trova il fallo subito da Tamburrini, ma il play venafrano fa 1/2 dalla lunetta e il punteggio resta di 70-68 a 20 secondi dal termine. Ultima azione per Giulianova, che sfrutta tutto il tempo a disposizione prima di spedire palla sotto per Bartolozzi che subisce fallo a tempo scaduto, con la possibilità di portare la gara all’overtime. Il primo libero però, è corto, mentre il secondo va a segno ma non basta: la Dynamic vince 70-69.

La prossima giornata, vedrà il Venafro impegnato nella trasferta contro la Lions Basket Bisceglie, mentre il Giulianova ospiterà l’Olimpia Bawer Matera: entrambe le gare verranno disputate domenica 9 aprile alle ore 18:00.

 

Commenta
(Visited 131 times, 1 visits today)

About The Author

Lorenzo Neve Sono nato a Isernia il 19-08-1996, mi sono diplomato all'istituto tecnico per geometri e sto continuando gli studi per l'abilitazione di geometra. Ho giocato a basket per circa 10 anni e seguo molto la pallacanestro italiana ed europea.