La Ecoelpidiense si arrende nel finale e regala il derby a Senigallia

Ecoelpidiense Stella P.S.Elpidio – Senigallia 64-76

Parziali: 22-13, 33-35, 51-50
Arbitri: Posti e Giansante
Spettatori: 500

Ecoelpidiense Stella: Caridà 1, Torresi 14, Del Brocco ne, Andreani 11, Boffini 14, Rossi 2, Cavoletti ne, Tortù 17, Vallasciani 2, De Leo 3. All.Schiavi.

Senigallia: Pierantoni 15, Marinelli 14, Gnaccarini 10, Catalani 6, Bertoni 2, Maddaloni 11, Caverni 12, Diotallevi, Pasquinelli 4, Barsanti. All.Valli.

PORTO SANT’ELPIDIO – Senigallia si aggiudica il derby di Natale, al Palas di Via Ungheria vince 64-76 contro una Ecoelpidiense Stella che non ha demeritato ma che oggiobiettivamente ha qualcosa in meno della compagine biancorossa. In casa biancoazzurra l’emergenza è totale, Del Brocco è out causa distorsione alla caviglia riportata a Vasto, Romani ha anzitempo chiuso la sua stagione e Tortù rientra dopo 20 giorni di stop. Primo quarto frizzante con Senigallia che parte a spron battuto grazie alla vivacità di Gnaccarini, Ecoelpidiense che una volta trovato il bandolo della matassa prova a scappare via con i canestri di un positivo Boffini e di Tortù finalmente in campo. Al primo intervallo è 22-13 Ecoelpidiense Stella grazie ad un parziale di 14-0 confezionato nella seconda parte del quarto.
Si va però a strappi, Senigallia non si scompone e con Caverni e Catalani trova il sorpasso (25-26). I ragazzi di coach Valli spingono sull’acceleratore raggiungendo il + 7 (26-33) ma ancora Tortù coadiuvato da Andreani ricuciono il gap. All’intervallo è 33-35 Senigallia.
L’equilibrio non si rompe neanche dopo a pausa lunga, è un testa a testa fino al termine del parziale (51-50).
Negli ultimi dieci giri di lancette Senigallia è più lucida e cinica, si erge a protagonista Marinelli che con sei punti consecutivi scava quel gap che Boffini e compagni non riusciranno più a ricucire. Catalani e ancora Marinelli fanno raggiungere ai biancorossi il +10 (58-68), Torresi ed Andreani ricacciano a -6 la Ecoelpidiense Stella ma Senigallia è brava a non perdere la bussola. Finisce 64-76. Per la Ecoelpidiense Stella è già tempo di pensare al match di domenica 27 quando a Martina Franca sarà altro scontro salvezza.

Commenta
(Visited 1 times, 1 visits today)

About The Author