La Fabiani riceve la capolista, Campanella: ''Dobbiamo sfruttare queste ultime quattro partite''

Un altro esame importante per la Fabiani, che attende al Palaterme la capolista Moncalieri (palla a due ore 18). Dopo la vittoria ottenuta tre domeniche fa contro l’allora capolista Omegna, stavolta di capolista se ne presenta un’altra per una sfida con in palio due punti al platino. A otto giornate dalla fine della stagione regolare d’ora in poi tutte le partite saranno fondamentali, vista anche una classifica ancora notevolmente compatta. I piemontesi di coach Pansa hanno conquistato il primato proprio grazie al successo rossoblù contro Omegna e non hanno certo l’intenzione di fare la stessa fine, ma si troveranno di fronte una Montecatini carica e affamata, che vuole a tutti i costi mantenere la posizione nel gruppo playoff e che davanti al proprio pubblico non può concedersi passi falsi, vista la cronica difficoltà a vincere fuori casa. “Abbiamo quattro partite da giocare in casa e dobbiamo sfruttarle al massimo – dice coach Campanella – affronteremo una squadra molto solida e completa, con dieci giocatori che possono stare tutti bene in campo e che entrano già dopo il primo quarto per tenere il ritmo alto. Moncalieri ha molte frecce al proprio arco ma noi dovremo essere bravi a disinnescarle e a imporre la nostra voglia e il nostro entusiasmo.”  Nessun problema di formazione per il coach livornese, per una partita che presenta numerosi spunti tecnici interessanti e che vedrà il debutto di Giorgio Artioli davanti ai suoi nuovi tifosi. Per l’occasione, sulle tribune del Palaterme debutterà oggi un nuovo gruppo organizzato di tifosi rossoblù, gli “Old Lions Montecatini”, composto da storici appassionati del basket cittadino che vorrebbero dare una struttura solida anche al tifo organizzato.

Ufficio Stampa Montecatini Basket 

Commenta
(Visited 22 times, 1 visits today)

About The Author