La Femminile in Campania: i risultati del weekend

E’ volata via senza sorprese la prima giornata del nuovo Campionato Italiano di Serie B. Nella gara inaugurale della stagione la Givova Ladies Scafati ha violato con merito ed autorità il palasport di Via dei Platani di Cercola, imponendosi con il punteggio di 61-49. Barbara Negri, con 21 punti realizzati, è stata la protagonista principale della partita, una giocatrice assolutamente di categoria superiore. Buona la prova comunque di tutto il collettivo nonostante l’assenza di capitan Scala.
Alle padrone di casa non sono bastati i 24 punti di Linda Ruggiero, miglior prestazione individuale di giornata. Nel match più equilibrato di giornata invece la Polisportiva Capaccio ha sbancato il Pala Zauli di Battipaglia, superando 53-47 le padrone di casa della Treofan. Avanti comunque per tutta la durata dell’incontro le ospiti non hanno mai potuto distrarsi per riuscire a portare a casa la vittoria. Quindici di Fereoli in casa Capaccio, mentre Rauti sulla sponda opposta ha scritto 19.
In carrozza invece sono andate sia la Ruggi Salerno che la Polisportiva Don Bosco. Le napoletane si sono imposte con un netto 42-71 al Pala “Cardillo” di Ariano, con il forte collettivo di coach Maresca che ha messo sin da subito le cose in chiaro. Quattro persone in doppia cifra per il Don Bosco con Fedele al top a quota 16. Nella giovane squadra irpina 12 per Boccadamo. Agevole anche il successo del Ruggi Salerno della famiglia Pignata. Guastafierro e compagne hanno lasciato solo le briciole alla neopromossa squadra lucana del Basilia Potenza, con il vantaggio che è cresciuto lentamente ma costantemente per tutta la durata dell’incontro.
Giulia Alfinito ha messo un segno un bel ventello, mentre l’esperta Zirpoli è stata la più proficua delle sue.

a cura di GIOVANNI CARUSO

(Nella foto la l’Ass. Adri Ruggi Salerno)

Commenta
(Visited 95 times, 1 visits today)

About The Author