La Femminile in Campania, Serie B Femminile: la Fase ad Orologio

E’ tempo di ritornare in campo per le squadre partecipanti al campionato italiano di serie B femminile. Prende infatti il via nel prossimo weekend la fase ad orologio, quest’anno fatta di sole 4 gare al posto delle consuete 6 (e così ben 4 squadre termineranno la stagione agonistica il 4 marzo, ridicolo!!!).

Basilia Potenza e Don Bosco Napoli apriranno le danze sabato 11 alle ore 18 in una gara a pronostico decisamente chiuso. Le napoletane saranno cariche e determinate a riscattare la sconfitta subita in quel di Cercola e di fronte troveranno un Potenza fermo ancora a quota zero ed ormai avviato alla retrocessione anche con il conforto della matematica.

Allo stesso orario si affronteranno a Cercola la locale squadra dell’Azzurra ed il Ruggi Salerno. La vittoria contro Don Bosco ha sicuramente galvanizzato ancora di più le ragazze di coach Mauro Cavaliere che con una vittoria sarebbero davvero ad un passo dallo staccare il lasciapassare per i play off. Il Ruggi, dal suo canto, proverà a guastare la festa alle avversarie ed a regalarsi un sorriso in un campionato decisamente anonimo. Il programma del sabato sarà chiuso dal confronto tra la Polisportiva Capaccio e la Polisportiva Battipagliese con le prime decise a conquistare il terzo derby stagionale per restare nella scia del duo di testa.

Domenica sarà invece impegnata la capolista Scafati al Pala “Cardillo” contro l’Ariano Irpino. circa due mesi fa Negri e compagne dovettero sudare le proverbiali sette camicie per espugnare il campo delle ufitane, chissà che Valentina Calandrelli e le sue ragazze non riescano questa volta a tirar loro un bello scherzetto. Al campo, come sempre, passa la parola.

 

( a cura di Giovanni Caruso)

Commenta
(Visited 63 times, 1 visits today)

About The Author