La Fortitudo Viterbo impegnata contro la Lazio

Sfida delicata per la Nuova Fortitudo/MbMaccarese impegnata questa sabato pomeriggio (ore 18, alla palestra di via XXV aprile arbitra la coppia Mentana/Panici) nella tana della Lazio Riano per la sesta stagionale nella Dnc laziale (girone unico).
Classifica alla mano, entrambe le squadre sono ancora a secco di punti e ancorate all’ultimo posto in classifica, si tratta di un vero scontro diretto per la squadra del presidente Luciano Tola, sembrata in ripresa dopo le ultime due uscite, ma chiamata e bisognosa ora di dare una vera svolta a questo poco prolifero inizio di stagione.
“E’ uno spartiacque molto importante – dichiara il presidente Tola – non dico come una finale, ma sicuramente una partita che potrebbe segnare in un modo o nell’altro la nostra annata. Abbiamo bisogno di punti, di fare quei due passi in avanti che sarebbero fondamentali non solo in termini di classifica. Speriamo – si augura il massimo dirigente – di tenere le falsa riga delle ultime due prestazioni”.
Dove la Nuova Fortitudo ha dato dei significativi segnali di vita, giocandosela a testa alta contro Sora prima e Aprilia nell’ultimo turno dovea squadra ha offerto sicuramente la miglior prestazione dell stagione.
“Questo e’ un punto che ci deve far bene sparare – riprende Tola – con Sora si e’ visto il primo passo, contro l’Aprilia un altro indizio. Ora ci serve la prova, e una vittoria sarebbe la migliore testimonianza della costante crescita. Mi aspetto – conclude l’ex arbitro internazionale – che esca carattere e qualita’ dai nostri giocatori più importanti”.
Per la gara coach Tiziano Carradore ritrovera’ Tessitore, ma dovra’ ancora fare a meno di D’Alonzo e di Simone Tola, uno dei migliori di questo inizio di stagione.
Questi i convocati: Taraddei, Peroni, Guadagnini, Fois, Trame, Stomeo, Peroni, Petronio, Acconciamessa, Tessitore.

Commenta
(Visited 5 times, 1 visits today)

About The Author