La Foxtown a Kapfenberg per conquistare il primo posto nel girone

Obiettivo primo posto nel girone di Fiba Europe Cup per la FoxTown che scenderà in campo domani alle ore 19.00 alla Walfersamhalle di Kapfenberg (diretta streaming sul canale Youtube di Fiba Europe) per affrontare la formazione austriaca degli Ece Bulls. I bianco- blu, che sono già matematicamente qualificati al secondo turno, con una vittoria otterrebbero il primo posto nel gruppo E mentre con una sconfitta arriverebbero secondi alle spalle o del Boras Basket o dell’STB Le Havre.

Gli Ece Bulls del coach austriaco Michael Schrittwieser sono ultimi a quota 2 punti nel girone, frutto dell’unico successo interno contro i francesi del Le Havre per 73 a 72, e sono esclusi da qualsiasi possibilità di passaggio alla seconda fase. Mercoledì scorso la squadra di Kapfenberg è stata sconfitta in trasferta dagli svedesi del Boras per 84 a 82 nonostante i 18 punti dell’esterno statunitense Joe Shaw.

Gli Ece Bulls si trovano invece al settimo posto in classifica nel loro campionato nazionale con 6 partite vinte e 8 perse e sono reduci dalla battuta d’arresto di ieri sera a Vienna dove si sono arresi alla formazione della capitale austriaca per 98 a 92. Miglior marcatore nella sfida per la compagine della Stiria è stato nuovamente il temibile Joe Shaw con 26 punti, seguito dal centro croato Milan Stegnjaic, autore di 16 punti.

Per merito dei ragazzi – commenta il coach della FoxTown, Fabio Corbani – abbiamo conquistato con un giornata di anticipo il passaggio del turno e la possibilità di giocarci in Austria il primo posto nel girone. Ovviamente vogliamo vincere per raggiungere questo obiettivo. Nello stesso tempo, come ho detto dopo il derby, dobbiamo trovare nuovi equilibri perché siamo una squadra molto diversa e decisamente più grande rispetto a due settimane fa. Poiché stiamo andando nella direzione di avere un roster con maggior fisicità, nel poco tempo che abbiamo, visto che non siamo in preseason, dobbiamo cercare soluzioni differenti in attacco e in difesa. Dobbiamo utilizzare gli impegni ufficiali per compiere questo processo di adattamento e quella di domani è sicuramente un’occasione da sfruttare per arrivare più

pronti possibile alla sfida di Venezia e alle partite successive, che saranno la chiave futura del nostro campionato”.

La Pallacanestro Cantù ha vinto la gara di andata, che si è tenuta lo scorso 11 novembre alla Mapooro Arena, per 85 a 70 dopo aver chiuso sotto di 3 punti il primo tempo. Migliori marcatori nell’occasione per i bianco- blu, protagonisti di un parziale di 29 a 9 nel terzo periodo, erano stati un ottimo Kenny Hasbrouck con 22 punti e Brady Heslip con 14 punti. Nelle fila degli austriaci si erano invece messi in evidenza il lungo Filip Kramer, autore di una prestazione eccellente chiusa con 23 punti e 12 rimbalzi, e l’esterno americano Shawn Ray, che aveva realizzato 17 punti.

Rispetto a quella partita la FoxTown potrà contare sull’apporto dei due nuovi acquisti Walter Hodge e JaJuan Johnson, che farà il suo esordio anche in Fiba Europe Cup dopo lo straordinario debutto nel derby in cui ha fatto registrare 28 punti con un eccellente 11 su 12 da due. Sarà invece assente, oltre ovviamente a Marco Laganà, il playmaker Langston Hall.

Gli Ece Bulls dovrebbero scendere in campo con il medesimo roster del match di andata.

Commenta
(Visited 2 times, 1 visits today)

About The Author