La Germani Brescia riparte con Moore e Hunt alla miglior prestazione in Italia

Riprende la sua corsa la Germani Brescia dopo lo stop della scorsa settimana contro Sassari, rifilando ai Campioni d’Italia di Venezia il peggior scarto negativo della stagione e raggiungendo la matematica qualificazione alle Final Eight. Nel posticipo dell’undicesima giornata Moore e Hunt (nella foto) realizzano le loro migliori prestazioni in Italia segnando rispettivamente 28 punti in 31 minuti e 22 in 35 minuti. Record precedente per la guardia americana i 26 punti segnati nella stagione scorsa contro Milano alla quarta giornata, mentre per il centro della Germani il record precedente erano i 19 punti realizzati nella stagione 2014/15 con la maglia di Capo d’Orlando contro Trento. Per Moore anche record di tiri liberi realizzati (12) e tentati (13) in una singola gara e la migliore valutazione nel campionato italiano (37). Per Hunt, leader della classifica di valutazione grazie al career high di 38 realizzatoi, c’è anche il record di tiri realizzati in una singola gara (10). Terza sconfitta di fila e peggior prestazione stagionale dalla lunga distanza per la Umana che con il 12/40 realizza solo il 30% delle triple tentate. 40 è anche record stagionale assoluto per triple tentate. Per Brescia invece eguagliata la miglior valutazione di squadra della stagione (122 realizzata anche da Cantù contro Cremona alla seconda giornata) e miglior prestazione al tiro da due punti con il 68.4% frutto del 26/38 dalla corta distanza.

Commenta
(Visited 47 times, 1 visits today)

About The Author

Mirko Pellecchia Nato e cresciuto ad Avellino. Studente, amo la pallacanestro in ogni sua forma essendo essa metafora della vita.