La Givova Scafati sul parquet di Ferrara per chiudere la serie

Domani sera, ore 20:30, al Pala Hilton Pharma sarà di scena gara tre degli ottavi di finale playoff del campionato di serie A2 tra Bondi Ferrara e Givova Scafati. I primi due incontri disputati al PalaMangano hanno dato ragione alla compagine campana che, pur sudando le proverbiali sette camicie, è riuscita comunque a sbarazzarsi dell’avversario, rispondendo in maniera decisa alla fisicità sfoderata dai ferraresi con una prova fatta di grinta, orgoglio, difesa forte e lucidità nei momenti decisivi. Non sarà semplice per i gialloblù imporsi in terra emiliana, come d’altronde non lo è stato neppure nei primi due match, ma in questi due giorni di riposo sono riusciti a riordinare le idee e recuperare le energie in vista di questo delicato match, con l’obiettivo di provare a chiudere quanto prima la serie e quindi concentrare le attenzioni sul prossimo turno, ovvero sui quarti di finale, nei quali la compagine dell’Agro incontrerà la vincente tra De’ Longhi Treviso e Lighthouse Trapani, attualmente sul 2-0 per i veneti. Gli estensi di coach Andrea Bonacina, dal canto loro, proveranno ad approfittare dell’affetto del pubblico amico per dimostrare ai propri tifosi, a sé stessi e alla dirigenza che il raggiungimento dei play-off è stato un traguardo meritato sul campo e nel quale intende dimostrare di non esservi arrivato solo per fare la comparsa, bensì per ritagliarsi un ruolo da protagonista.

Dichiarazione di coach Giovanni Perdichizzi: «Sappiamo che Ferrara è un avversario forte e sul loro campo sappiamo che sarà molto dura. Abbiamo finora migliorato quanto fatto due anni fa nel primo turno play-off contro Verona e questo è un segnale di crescita che non deve essere omesso. Se siamo arrivati fino a questo punto è perché abbiamo conquistato sul campo, col sudore e con i nostri meriti, un importante secondo posto, con vista sul primo fino all’ultima giornata, che ci deve far andare in terra emiliana a giocarci la nostra partita in massima tranquillità e consapevolezza. Spero di avere in questa gara tre e nella eventuale gara quattro il medesimo arbitraggio dei primi due incontri al PalaMangano. Dobbiamo migliorare la difesa sul lato debole, stiamo ricaricando le batterie e scenderemo in campo a Ferrara consapevoli che tocca ora ai nostri avversari dimostrare il proprio valore e di essere in grado di competere con noi. Abbiamo tre possibilità per chiudere la serie, siamo fiduciosi del lavoro fatto finora e ci auguriamo di trovare un po’ di tregua dagli acciacchi che hanno colpito i nostri atleti».

Dichiarazione del playmaker Gabriele Spizzichini: «Sapevamo che nei playoff affrontiamo le migliori squadre del torneo e siamo stati bravi nelle prime due gare e portare a casa il risultato e a non perdere il vantaggio del campo. Ora andiamo a Ferrara per giocarcela, consapevoli che i nostri avversari ci metteranno grande enfasi dinanzi ai propri sostenitori, in un palazzetto caldo dove è bello giocare gare di questo tipo. Sappiamo che i nostri avversari sono con le spalle al muro e le proveranno tutte per allungare la serie. Dobbiamo essere bravi a non far accendere i loro punti di riferimento, così come abbiamo fatto nei primi due incontri con Hall prima e Cortese poi».

Arbitreranno l’incontro i signori Moretti Mauro di Marsciano (Pg), Salustri Valerio di Roma e Del Greco Stefano di Verona. La partita sarà trasmessa in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio in abbonamento prepagato “LNP TV Pass”). Sarà inoltre trasmessa in diretta radiofonica sui sui 92,50 mhz di Radio Sant’Anna ed in streaming su ViviRadioWeb dal sito internet https://vivicentro.it/viviradioweb/ (media partner della Givova Scafati). Inoltre, sarà possibile assistere alla visione della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nel giorno di sabato (ore 21:00).

 

Fonte: Ufficio Stampa Givova Scafati

Commenta
(Visited 23 times, 1 visits today)

About The Author