La Grissin Bon sconfigge Pesaro e conclude al terzo posto il Memorial Brusinelli

 

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – VICTORIA LIBERTAS PESARO 74-62 (18-16, 30-35, 46-51)

Grissin Bon: Ledo 30, Cipolla ne, Candi 7, Gaspardo 13, Vigori ne, Butterfield 7, Cervi, Soviero, Dellosto, Griffin 11, De Vico 4, Tchewa 2. Allenatore: Cagnardi.

Pesaro: Blackmon 6, McCree 14, Artis 10, Murray 16, Conti 4, Bonci ne, Tognacci, Ancelotti 2, Alessandrini ne, Monaldi 2, Zanotti, Mockevicius 8. Allenatore: Galli.

Arbitri: Filippini, Vicino, Borgo.

Nella “finalina” del Memorial Brusinelli la Grissin Bon, ancora priva di Llompart e Mussini, sconfigge a la Victoria Libertas Pesaro con il punteggio di 74-62.

La gara inizia con una Pesaro frizzante ed ispirata offensivamente: i marchigiani volani fino al +8, ma la reazione biancorossa non tarda ad arrivare con 9 punti di Ledo nei soli primi 10’ e, con un’inchiodata in contropiede di Griffin, si arriva al primo break sul 18-16 per i ragazzi di Cagnardi.

I ritmi forsennati della prima parte del match si abbassano nel secondo quarto, così come il punteggio: Pesaro scava un piccolo solco grazie a Murray e McCree che la Grissin Bon rintuzza solo parzialmente andando all’intervallo sotto 30-35.

Il secondo tempo inizia ancora nel segno di Pesaro: +10 per la squadra di Galli al 24’, prima che due canestri in fila di un positivo Gaspardo riportassero i biancorossi a contatto. Si va così all’ultimo break con la Vuelle avanti 51-46.

Ci pensa Ledo, che alla fine raggiungerà ancora una volta quota 30 punti, a riportare la Grissin Bon in parità prima (58-58 a 5’ dalla sirena) ed in vantaggio poi. Reggio trova anche fiducia ed intensità difensiva e riesce così a fare il break decisivo: al gong è 74-62.

Per la Grissin Bon 30 punti e 13 rimbalzi con 7/11 da tre punti per Ricky Ledo, 11 con 4 stoppate per Eric Griffin e 13 punti con 8 rimbalzi per Raphael Gaspardo.

Commenta
(Visited 22 times, 1 visits today)

About The Author