La Hippo cade anche a San Giorgio a Cremano, quarto ko in fila per i granata

Quarta sconfitta in fila per la Hippo Basket Salerno che, anche a San Giorgio a Cremano (in casa di una delle migliori squadre del girone A del campionato di Promozione) guida a lungo le danze, ma viene superata nel finale in volata. Il quintetto di coach Ferrara, come successo nelle ultime uscite, commette l’imperdonabile errore di non chiudere la partita (quando raggiunge i 10 punti di vantaggio) e di consentire agli avversari di tornare in corsa.

Per l’ultima volta senza lo squalificato capitan Capaccio (che da domenica tornerà regolarmente a disposizione), la squadra salernitana parte forte e nei primi 10 minuti della partita in casa dell’Athletic System (valida per la terza giornata del girone di ritorno) gioca una bella pallacanestro. Aggressiva, concentrata, pronta a difendere e a correre in campo aperto, la Hippo si porta sul +9 (11-20) in scioltezza, con Di Capua e Viscido in evidenza.

Al contrario, nel secondo quarto il team del patron Bisogno, nonostante il buon apporto di Senatore (in crescita rispetto all’esordio di Sorrento) presta il fianco e Napolitano ne approfitta per salire in cattedra (chiuderà il match con 28 punti all’attivo) e per guidare la rimonta dei padroni di casa. Si arriva all’intervallo lungo con San Giorgio avanti di 2 lunghezze (40-38).

Dopo il confronto con coach Ferrara negli spogliatoi, la Hippo riparte a spron battuto e, come detto, grazie ai canestri di Spera, Vicidomini, Gaeta, Di Capua e Viscido, raggiunge il massimo vantaggio nella partita (+10). Qui, la squadra salernitana si perde: invece di sferrare il colpo del definitivo ko, infatti, il roster allestito dal diesse Carmando concede ai padroni di casa di ritrovare la via del canestro.

L’ultimo periodo di gioco è equilibratissimo e si procede a strappi. Si arriva al finale in volata. I due tiri liberi realizzati da Napolitano permettono a San Giorgio di mettere il muso avanti, ma l’ultimo possesso è per Salerno. Senatore e Spera subiscono dei contatti al limite, che gli arbitri non ritengono di dover sanzionare e il suono della sirena sancisce la vittoria dell’Athletic System per 67-66.

La Hippo deve ritrovarsi rapidamente perchè, a causa di questa striscia negativa, è scivolata al sesto posto in classifica, con 2 soli punti di ritardo dalla zona play off. Domenica sera i granata torneranno a giocare in casa, al PalaSilvestri, dove riceveranno la visita della Pallacanestro Salerno per un derby che richiamerà tanti appassionati sugli spalti dell’impianto di Matierno.

ATHLETIC SYSTEM SAN GIORGIO vs HIPPO BASKET SALERNO 67-66

PARZIALI: 11-20; 29-18 8-15; 19-13

San Giorgio: Napolitano 28, Borriello 13, Zoleo 7, Picone 6, Ilardi 4, Mattei 3, Aspide 2, Fustos 2, Pone 2, Lamura ne,

Hippo: Di Capua 19, Viscido 14, Senatore 12, Vicidomini 7, Spera 5, De Stefano 4, Dragoni 3, Gaeta 2, Brigante, Cardasco, Russo, Lentini ne.

All. Ferrara

Arbitri: Trematerra e Setola di Napoli

Note: nessuno uscito per raggiunto limite di falli.

 

Commenta
(Visited 7 times, 1 visits today)

About The Author