La Ilco anticipa giovedì con la Luiss al PalaMalè

In casa ILCO Stella Azzurra è ripresa l’attività in vista dell’anticipo
dell’undicesimo turno di serie B contro la Luiss Roma. L’appuntamento è
fissato per giovedì 11 dicembre alle 21 al PalaMalè per un match che
vedrà i viterbesi di nuovo in campo dopo dieci giorni considerato che il
match dello scorso turno a Palestrina è stato posticipato al 17
dicembre.
Sarà una gara tra vecchie conoscenze visto che le due squadre si sono
affrontate più volte nel precedente campionato: sia durante la stagione
regolare che nella finale play-off culminata con la straordinaria
vittoria viterbese in gara3 sul campo di piazza Mancini. Un acuto
importante che diede la possibilità alla ILCO di guadagnarsi sul campo
la promozione in serie B.

Quello di giovedì sarà un incontro altrettanto duro: la Luiss, che non è
cambiata molto dall’anno scorso, è sicuramente nel suo migliore stato di
forma. Dopo un avvio difficile – dovuto anche ad un calendario
tutt’altro che clemente – i romani hanno preso una buonissima marcia e
domenica a Giulianova hanno centrato addirittura la quarta vittoria
consecutiva. Una vittoria che non promette nulla di buono per i
biancostellati: Giulianova è un campo difficile e fin qui inviolato, ciò
sta ad indicare che la truppa luissina è entrata a regime.

Ma staff e squadra sanno bene cosa fare in casa Stella, dopo le ultime
uscite sotto tono. Contro la Luiss sarà fondamentale tornare a centrare
i due punti anche perché, poi, le due successive uscite a Palestrina e
Rieti saranno entrambe difficilissime. La Stella si è allenata agli
ordini di coach Fausto Cipriani alternando sedute al palazzetto, quando
agibile ed alla palestra della Verità. L’obiettivo per tutti è stato
quello di recuperare forze in vista di questo finale d’anno, ma
soprattutto trovare la giusta ricetta per evitare quei black-out che
ultimamente sono costati troppi punti ai viterbesi.

Le previsioni meteo, oggi seguite dalla Stella e dal suo pubblico con la
stessa attenzione degli score delle partite avversarie, sembrerebbero
dare via libera alla gara. Si aspetta quindi, per una partita
importante, ma soprattutto assai sentita tra due squadre che lo scorso
anno si giocarono sul campo una storica promozione, il pubblico delle
migliori occasioni.

Commenta
(Visited 3 times, 1 visits today)

About The Author